Poste Italiane: nuova truffa via email

0
CONDIVIDI

poste-italiane-ufficio-postGENOVA. 30 GIU. La truffa corre sul web e utilizza gli indirizzi email di ignari utenti per porsi all’attenzione delle sue potenziali vittime. Si tratta infatti di una finta mail di Poste Italiane che negli ultimi giorni sta facendo la sua comparsa sulle caselle di posta elettronica di milioni di italiani.

L’obiettivo di questa nuova truffa è quello di individuare eventuali correntisti di Poste Italiane, possessori di un conto Banco Posta o di una carta Poste Pay, per rubare loro i dati e svuotarne i conti.

Pertanto, in questi giorni, a chiunque potrebbe capitare di ricevere una email nella quale vi si comunica il blocco del conto e/o della carta Postepay, e in cui viene fornito anche un codice di sblocco da inserire in una pagina esterna a cui accedere tramite un apposito link.

 

Questo link però non solo non rimanda affatto al sito ufficiale di Poste Italiane, ma è un modo utilizzato dai truffatori per carpire illegalmente i dati dell’utentee poter poi poter accedere al vero portale coi suoi dati e svuotargli tranquillamente il conto.

L’imperativo pertanto è: non cliccare nulla, ma cancellare la mail. Anche se Poste Italiane suggerisce addirittura di non aprirla nemmeno sottolineando ancora una volta che “Le Poste non mandano mail private ai propri utenti”.

LASCIA UN COMMENTO