Portovenere, vedetta della finanza soccorre famiglia su barca alla deriva

0
CONDIVIDI
Vedetta della Finanza soccorre natante alla deriva nel Golfo dei Poeti

LA SPEZIA. 18 SET. Ieri mattina la guardia di finanza con una vedetta è intervenuta in soccorso di una famiglia della Brianza in gita in barca nelle acque del Golfo dei Poeti.

Il gruppo, composto anche da due bambini, aveva approfittato della mattinata per una gita fuori porta noleggiando un natante da diporto.

Il mezzo, dopo aver lasciato il porticciolo di Portovenere, mentre percorreva l’omonimo Canale, ha avuto un’avaria al motore che, senza preavviso, si è spento, lasciando così il natante in balia del vento e delle correnti.

 

L’imbarcazione, divenuta così ingovernabile, stava per essere sospinta verso l’isola della Palmaria.

In quel frangente, l’equipaggio della vedetta V. 2049 della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di La Spezia, in servizio in un tratto di mare vicino, ha notato l’anomalo comportamento della barca giungendo sul posto.

I finanzieri, dopo aver assicurato l’imbarcazione in avaria alla vedetta e tranquillizzato i presenti a bordo, hanno trainato il mezzo verso il porticciolo da dove il natante era partito.

LASCIA UN COMMENTO