Home Spettacolo Spettacolo Genova

Portofino, concorso lirico Clip: vincono ex aequo due donne

0
CONDIVIDI
Portofino, concorso lirico Clip: vincono ex aequo due donne

GENOVA. 16 LUG. Con un suggestivo concerto al chiaro di luna, si è conclusa la terza edizione del Concorso Lirico Internazionale di Portofino Clip.

Ideato e diretto da Francesco Daniel Donati, presidente dell’associazione musicale Giovanni Bottesini, ha trasformato il borgo nella capitale mondiale della lirica under 35.

Alla fine del concerto, diretto dal Maestro Aldo Salvagno sulle note dell’Orchestra dell’Opera Italiana, Dominique Meyer, presidente di giuria e direttore dello Staatsoper di Vienna, ha consegnato i premi.


“Quest’anno il livello dei finalisti è davvero eccellente e stilare una classifica è stato difficilissimo, anzi è stato impossibile. Per questo abbiamo deciso di assegnare due primi premi, due secondi premi e due terzi premi ex aequo”.

A vincere a pari merito sono due donne: la Mezzo Soprano americana Raehann Bryce Davis (vincitrice anche del Premio del Pubblico) e la Mezzo Soprano ungherese Szilvia Vörös; al secondo posto il Baritono coreano Benjamin Cho e il basso Alexander Raslavet, proveniente dalla Bielorussia. Al terzo la Soprano italiana Chiara Isotton e il baritono bielorusso Ilya Silchukou. La giuria ha assegnato infine i premi speciali: il Premio della Giuria alla Soprano georgiana Mariam Pirtskhalaishvili, il Premio Città di Crema (che consiste in un concerto retribuito a  Crema) alla Mezzo Soprano russa Yulia Mennibaeva. Al Basso serbo Sava Vemic e al Mezzosoprano coreano Celeste Bang infine la proposta di un concerto retribuito con l’Orchestra dell’Opera Italiana. A ognuno di loro verrà data inoltre l’opportunità di partecipare alle audizioni in programma nei teatri rappresentati dai membri della giuria, in vista delle prossime produzioni d’opera.

“Il concorso è nato nel 2015 per creare un momento d’incontro e confronto tra giovani cantanti a livello internazionale, offrendo loro una vetrina importante e la possibilità di sottoporsi al giudizio di una giuria di altissimo livello” spiega Francesco Daniel Donati, 34 anni: “Le edizioni passate hanno portato a nuovi contratti e collaborazioni per molti di loro, a testimonianza di come CLIP sia un’opportunità concreta per i partecipanti. È una gioia vedere come di anno in anno CLIP allarghi i propri orizzonti: quest’anno siamo arrivati a quasi 40 paesi in gara, un’occasione straordinaria di scambio e arricchimento culturale.

Portofino, concorso lirico Clip: vincono ex aequo due donne

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here