Home Cronaca Cronaca Genova

Porto, testuggini dall’Africa per rivenderle in Francia: denunciato tunisino

2
CONDIVIDI
testuggini sequestrate da GdF

GENOVA. 24 MAG. Un cittadino tunisino è stato denunciato dagli uomini della Guardia di Finanza perché trasportava in auto 24 testuggini di terra della specie Testudo Graeca, protette dalla convenzione di Washington.

Gli animali sono stati trovati in porto, durante i controlli agli sbarchi dei traghetti provenienti dall’Africa e sono stati affidati in via temporanea al centro Enpa di Campomorone. La Guardia di finanza ha già avviato i contatti con le autorità della Tunisia affinché possano essere riportate indietro e rimesse nel loro habitat naturale.

In porto nei mesi scorsi sono state sequestrate anche tartarughe d’acqua, alcuni camaleonti e un cucciolo di fennec, la volpe del deserto.


Genova si conferma quindi un crocevia non solo di droga e terroristi islamici, ma anche di traffici clandestini di animali protetti, che avrebbero come destinazione la Francia, i paesi mitteleuropei e scandinavi, per essere venduti sul mercato illegale.

 

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here