PONENTINI PROTAGONISTI AL PALIO REMIERO LIGURE

0
CONDIVIDI
Un momento finale del Palio remiero a Varazze
Un momento finale del Palio remiero a Varazze
Un momento finale del Palio remiero a Varazze

SAVONA. 22 AGOS. Nelle regate finali del Palio della Liguria di canottaggio, svoltesi al Palio Remiero alla Marina di Varazze, i vogatori ponentini si sono fatti onore.

Federico Garibaldi ( di Santo Stefano al Mare) ha vinto, mentre l’alassino Mirko Ferrari si è piazzato al quarto posto, mancando per un soffio la medaglia di bronzo. La spettacolare regata remiera costiera è stata organizzata da Rowactivity ed ha avuto un grande successo sia sotto il profilo agonistico che di pubblico.

Sono state decine di migliaia infatti gli spettatori che hanno seguito le varie fasi della manifestazione sportiva internazionale che ha coinvolto atleti italiani e stranieri.
“Si è trattato- spiegano gli organizzatori- di una regata a tappe che ha coinvolto tutti i Comuni della Riviera di Ponente. Grazie alla collaborazione e patrocinio di Regione Liguria, FIC (Federazione Italiana Canottaggio), S.N. Salvamento Sede Nazionale, ELPIS Società canottieri Genovesi, Guardia Costiera ed al Sindacato Italiano Balneari è partita questa iniziativa innovativa che ha carattere turistico-sportivo e può essere un importante volano per sviluppare davvero il connubio tra sport e turismo”.

 

Le tappe si sono disputate a Bordighera, Santo Stefano al mare, Diano Marina, Alassio, Finale Ligure e Varazze, dove si è svolta la finale. Il Palio della Liguria Estate 2015 era aperto quest’anno a tutte le città di Europa, che potevano competere inviando i loro atleti su imbarcazioni messe a disposizione da Rowactivity. In progetto c’è già per il prossimo anno il Palio d’Italia già programmato in Liguria ad Alassio. Il Palio della Liguria costituisce un ottimo mezzo di comunicazione per l’introduzione allo sport del Coastal Rowing , ideale per attrarre turisti ed atleti sulla costa Ligure in ogni stagione destagionalizzando le presenze turistiche. A partire da Settembre Rowactivity aprirà presso il Grand Hotel di Alassio il primo rowing centre con imbarcazioni pronte al varo tutto l’anno. Si tratta di un interessante progetto di innovazione e buon fitness all’aria aperta in mare, che servirà a dare ad Alassio un ulteriore servizio moderno ed innovativo.

Questa la classifica finale: 1) Santo Stefano al Mare ( Federico Garibaldi); 2) Genova (Davide Mumolo); 3) Società Nazionale Salvamento (Alain Bergamo); 4) Alassio (Mirko Ferrari); 5)
Torino (Andrea Ronco).
PAOLO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO