Home Politica Politica Genova

Polizia provinciale salvata da Regione, Senarega (Lega): soddisfatti

0
CONDIVIDI
Polizia Provinciale

GENOVA. 28 DIC. Il consiglio regionale della Liguria ha approvato un emendamento alla legge finanziaria, approvata nei giorni scorsi, che prevede un impegno di un milione di euro per l’assunzione dei 24 agenti di Polizia Provinciale, i quali diventeranno dipendenti della Regione a partire dal 1° marzo 2017.

“Siamo soddisfatti – spiega il vice capogruppo del Carroccio e consigliere della Città Metropolitana Franco Senarega – per la definitiva conclusione dell’annosa vicenda, in cui 25 agenti della Polizia Provinciale si trovavano in una precaria situazione perché a rischio mobilità. Con questo provvedimento, la Regione si è dotata di personale qualificato, che si occuperà non solo di caccia e pesca, ma anche dei controlli nei Parchi e vigilanza sul territorio. Inoltre, gli agenti faranno parte dell’organico nella nuova Sala unificata di Protezione civile ed Antincendio boschivo. Si tratta di un obiettivo raggiunto anche per la Città Metropolitana di Genova, di cui sono consigliere, che altrimenti avrebbe avuto ulteriori problemi nella ricollocazione del personale.

Nell’ambito della legge finanziaria, è stato approvato anche un altro provvedimento che prevede uno stanziamento di 300mila euro, ai quali si dovranno aggiungere altri 300mila in sede di assestamento di bilancio, per garantire un futuro ad Atp e ai lavoratori scesi in piazza nei giorni scorsi.


Sia per la Polizia Provinciale, sia per Atp, quindi, la Regione Liguria ha fatto la sua parte”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here