Polemiche a Sori, Rari Nantes Contro l’Amministrazione Comunale

0
CONDIVIDI
Didascalia allegato: Il Sindaco di Sori,Paolo Pezzana, in occasione di una premiazione con il presidente del sori, Guido Polipodio
Didascalia allegato: Il Sindaco di Sori,Paolo  Pezzana, in occasione di una premiazione con il presidente del sori, Guido Polipodio
Didascalia allegato: Il Sindaco di Sori,Paolo Pezzana, in occasione di una premiazione con il presidente del sori, Guido Polipodio

GENOVA 30 DIC. E’ tempo di bilancio per la RN Sori soprattutto in relazione agli ultimi due anni solari , che hanno costituito per la società granata un vero salto di qualità.
Il bilancio del 2015 annovera infatti il titolo nazionale Under 17 , conquistato nel settembre 2014;
subito appresso si registra la cavalcata trionfale in serie A2 , culminata nella promozione in Massima Serie e nel ritorno del Sori in serie A1;
a luglio del 2015 si è verificata l’ organizzazione delle finali Under 20 , nelle quali il Sori si è laureato vice campione italiano, riconosciuta e appoggiata dalla FIN , in virtù di una piscina bella e funzionale come poche in Italia e di una preparazione capillare.
“ Proprio dai collaboratori- dice il presidente , Guido Polipodio, voglio iniziare : tutti ,dai tecnici al Consiglio Direttivo, a tutti i collaboratori di tutti i livelli , hanno dimostrato un attaccamento alla società ed una professionalità che ha permesso questi successi.
Ma gli ultimi tempi ci hanno consentito altri traguardi: la collaborazione con Mino Marsili, preziosissimo suggeitore di grandi movimenti, che ci stanno procurando una crescita esponenziale; l’ingaggio di un professionista ,come Guido Martinelli, con il quale abbiamo capito quanto sia importante dare relazione delle cose fatte e farle conoscere attaverso giusti canali; noi non avevamo ben precisa quale fosse l’importanza della comunicazione, prima di ora.
Ho un piccolo dolore, il distacco da Alessandro Cavallini , a cui riconosco il grande lavoro svolto, la dedizione e il merito dei successi ottenuti, ma si erano venite a verificare circostanze che hanno reso inevitabile la separazione.”
Tutto quanto premesso evidenzia quanto la Comuntià di Sori debba alla Rari Nantes in termini di conoscenza nazionale, pubblicità ed immagine; basti pensare alle dirette televisive che quasi settimanalmente vengono irradiate in etere grazie alle frequentazioni eccellenti della piscina, soprattutto la Pro Recco ,che ne è usufruitrice e impegnata con le più grandi squadre del mondo per via delle coppe internazionali.
Oltre all’aspetto sportivo appare netto anche quello sociale.
La piscina serve all’attività giovanile di tante società sportive che sono prive di acqua, come le giovanili del Nervi o del Quinto , con cui l’accordo è in via di esecuzione.
Il gennaio scorso Sori ha ospitato l’ormai classico torneo Master internazionale di nuoto , in cui si sono stabiliti 2 records europei e 4 italiani , con l’iscrizione di ben 440 atleti; A giorni si terrà la quinta edizione di questo torneo ed i numeri sono confermati.
Durante l’anno si è svolta tanta attività sportiva, didattica e sociale , con grande attenzione aL mondo della disabilità fisica ed intellettiva.
Insomma, la piscina di Sori e la Società che la gestisce è sicuramente la realtà più rappresentativa della Città e il mezzo attraverso il quale vive la sua grande visibilità.
Eppure la Civica Amministrazione non sembra accorgersene.Nelle ultime decisioni sono state erogati dall’Assessorato allo sport 49.800 Euro per l’attività sportiva del 2014 a ben 29 associazioni fra sportive e culturali , più un’integazione di 12.000 Euro e, successivamente, di 3000 Euro ad altre Associazioni….Il tutto con tre successive delibere di giunta, come a dire, con una decisione profondamente ponderata.
Per l’attività del 2015 non è cambiato nulla: 59.798 Euro a 40 Associazioni fra sportive e culturali con delibera del 2 dicembre 2015.
In ognuno di questi casi alla R.N. Sori nemmeno 1 (uno) Euro!
Le uniche entrate per la società presiduta da Guido Polipodio sono costituite da un contributo annuale del Comune a livello di parziale rimborso per le spese onerosissime di gestione…ma, si badi bene, in virtù di una Convenzione sottoscritta dalle parti, grazie alla quale quale il Comune si ritroverà fra non molti anni gratuitamente proprietario di un manufatto splendido, che non sarà costato un solo centesimo alla Comunità, in quanto totalmente onorato con le sostanze private della Rari Nantes Sori !
“Penso si sia stabilito un record, un brutto record -conclude Guido Polipodio-. Da oltre 30 anni nessuna Amministrazione Comunale come quella presieduta dall’attuale sindaco, Paolo Pezzana, si era mai permessa di negare un solo centesimo al Sori. Non parliamo di cifre astronomiche, siamo nell’ambito dei 10/15.000 Euro, che pero’ ad una società come la nostra , in sofferenza, come peraltro quasi tutte quelle che gestiscono impianti , farebbero comodo soprattutto per la grande consistenza del mutuo che dobbiamo onorare per il pagamento della piscina.
Sono amareggiato, perchè il Sindaco mostra assoluto disistneresse alla nostra attività sportiva, quasi ha fatto finta di non accorgersene.
Ho la netta impressione che abbia portato la politica all’interno dello sport, privielgando situazioni che talvolta , pur formalmente in nome dello sport , con lo sport hanno poco da spartire e che quindi sfiorano evidenti conflitti di interesse.
Lo sport deve essere finanziato in quanto è dimostrto che rappresenta un valido moltiplicatore in termini di riduzione di costi sociali che altrimenti ricadrebbero sui bilanci delle Pubbliche Amministrazioni ! La R.N.Sori è una societa apolitica e apartitica. Noi facciamo sport e sociale. Per questo abbiamo diritto di essere riconosciuti.
Paolo Pezzana è un sindaco giovane, di buone potenzialità. E’ un ex atleta della R.N. Sori, conosce bene la nostra realtà. Il mio e nostro auspicio è che non sia rimasto ostaggio della politicae che da qui in avanti veda con altra ottica l’attività del Sori.”

LASCIA UN COMMENTO