Home Da Sistemare

PLINIO CHIEDE REVOCA DECISIONE DEL DIRETTORE DELLA ASL 5 SU SERVIZIO DOMICILIARE ANZIANI

0
CONDIVIDI

Assistenza agli Anziani al Distretto n° 1 non solo in quanto non conforme alle linee regionali in materia ma anche per il serio rischio di intaccare un servizio efficiente provocando danni all’utenza e conflittualità tra gli stessi operatori.

“E’ di sconcertante gravità mettere a rischio, con una decisione affrettata ed immotivata del Direttore Generale, un servizio prestato con efficienza e nel generale apprezzamento come quello delle cure domiciliari  -ha detto PLINIO.

Faccio presente che le cure domiciliari sono storicamente di competenza della U.O. Anziani in quanto al 95% dedicate a pazienti ultra sessantacinquenni e che la gestione di questo servizio, insieme a quello della residenzialità extra ospedaliera, ha consentito finora di gestire il problema degli anziani nella sua interezza sfruttando al meglio le risorse disponibili nella rete dei servizi e soprattutto non disperdendo le energie del personale medico a disposizione peraltro drasticamente decurtato dall’inizio del 2007.


Voglio sperare che l’Assessore Montaldo dimostri particolare senso di responsabilità facendo recedere la Direzione della A.S.L. 5 da una decisione sconsiderata che potrebbe penalizzare tantissimi anziani spezzini che finora hanno potuto fruire di un valido servizio: decisioni di questo tipo si adottano quando i servizi non funzionano giammai, come nel nostro caso, quando funzionano e sono apprezzati”.
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here