Piombino salva la Festa della Sardina

0
CONDIVIDI
Peschereccio di Piombino salva la Festa della Sardina
Peschereccio di Piombino  salva la Festa della Sardina
Peschereccio di Piombino salva la Festa della Sardina

GENOVA. 1 AGO. La Festa della Sardina di Sestri Levante in difficoltà, a rischio ‘sospensione’ per la mancanza di pesce azzurro è stata ‘salvata’ da un peschereccio di Piombino.

Gli organizzatori, che si sono trovati senza sardine con la festa già fissata, avevano lanciato un appello per le sardine, appello che è stato raccolto dai toscani che hanno pescato 5 quintali di pesce azzurro e l’hanno inviato a Sestri.

E proprio dagli organizzatori che ringraziano il pescatori di Piombino precisano come “le lampare liguri preferiscano pescare acciughe, più costose rispetto alla sardina, considerato pesce azzurro povero”.

LASCIA UN COMMENTO