Home Cronaca Cronaca Genova

ANCORA PIOGGIA NELLA NOTTE. SINDACO CONTESTATO

0
CONDIVIDI
alluviono centro storico

alluviono centro storico vvf questura presidioGENOVA. 12 OTT. La storia si ripete, come nel 2011: il sindaco di Genova, è stato pesantemente contestato dai commercianti del centro storico durante un sopralluogo alle zone alluvionate.

“Pagliacci, ancora parlate, dimezzatevi gli stipendi”, “Prendi la pala e pulisci” od ancora “Vai a casa”: queste le frasi all’indirizzo del primo cittadino genovese.

Quella appena passata è stata una notte abbastanza tranquilla: precipitazioni diffuse si sono registrate soprattutto nel ponente di Genova ed in Valpolcevera ma, a parte qualche piccolo allagamento della sede stradale, non ci sono state particolari problematiche.


La zona in cui è piovuto maggiormente la scorsa notte, dai rilievi dell’Arpal, è stata quella di Prà dove sono caduti circa 23 millimetri di pioggia ma non si sono verificate emergenze.

Vigili del fuoco e polizia municipale insieme alla protezione civile hanno presidiato il territorio e sono stati registrati altri piccoli smottamenti o frane che, per fortuna, non hanno impensierito.

Nel frattempo proseguono gli altri interventi in città da parte dei mezzi di soccorso.

Oggi, dopo un timido sole mattutino, il cielo è leggermente coperto, ma peggioramenti, sono attesi a partire dalla sera. Per quanto riguarda gli avvisi di protezione civile è sempre confermata l’ Allerta 2 idro. (nelle foto: Un fiume d’acqua in un vicolo del Centro Storico, presidio dei vigili del fuoco nei pressi della Questura, volontari in azione in via Archimede).

alluvione-lavori-archimede alluvione-lavori-archimede

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here