Pinotti: raid a circolo Pd non è attacco politico

0
CONDIVIDI
Il ministro alla Difesa Roberta Pinotti: raid incendiario a circolo Pd di via Cantore non è attacco politico
Il ministro alla Difesa Roberta Pinotti: raid incendiario a circolo Pd di via Cantore non è attacco politico
Il ministro Roberta Pinotti: raid incendiario a circolo Pd di via Cantore non è attacco politico

GENOVA. 2 GEN. “Non è stato un attacco politico”. Il ministro della Difesa, la genovese Roberta Pinotti, oggi ha commentato così il raid incendiario avvenuto ieri sera al circolo Pd di via Cantore a Sampierdarena, dove è iscritta da anni insieme ad altri esponenti del partito, come il deputato Lorenzo Basso.

“Dal modo di agire – ha detto Pinotti – mi sembra sia stato un atto vandalico o un tentativo di furto, maldestro perché un circolo Pd non è luogo dove trovare denaro. Dispiace perché la sede di via Cantore è un luogo d’incontro e discussione democratica in un quartiere difficile, dove ognuno si mette a disposizione, con grande senso civico, a favore della comunità in cui vive. E’ stato uno sfregio. Un brutto gesto che, ripeto, non ha nulla a che fare con la politica. Mi fa piacere che gran parte degli iscritti e sostenitori del Pd di Sampierdarena oggi si siano radunati in via Cantore per dare una mano a rimettere a posto il circolo. Ripartiremo più forti di prima”. Fabrizio Graffione

LASCIA UN COMMENTO