Home Spettacolo Spettacolo Genova

PIERPAOLO CAPOVILLA IN CONCERTO ALL’ ARCHIVOLTO

0
CONDIVIDI
Pierpaolo_Capovilla

Pierpaolo_CapovillaGENOVA. 24 OTT. Mercoledì 29 ottobre riprendono i concerti promossi dall’ Archivolto in collaborazione con Habanero Edizioni, per portare in teatro i nomi più significativi della scena musicale alternativa italiana.

A salire sul palco della Sala Gustavo Modena il leader del Teatro degli Orrori Pierpaolo Capovilla, al suo debutto solista con l’album Obtorto Collo, scritto insieme al musicista veneziano Paki Zennaro, storico collaboratore della coreografa Carolyn Carlson, e prodotto da Taketo Gohara, che ha già lavorato tra gli altri con Vinicio Capossela, Verdena, Brunori Sas, Marta sui tubi, è un disco scuro e romantico.

Undici canzoni che suonano le corde del cuore, intime, dolci e dolorose, storie d‘amore e di sconfitta. Ma la cifra narrativa dell‘album è  costituita soprattutto dalle contraddizioni della società italiana: lo smarrimento culturale, la disgregazione sociale, l‘incomunicabilità relazionale e quel sentimento che ciascuno di noi prova davanti allo sfacelo degli ultimi anni. Obtorto collo sembra uscire da un romanzo francese del novecento, il suo stile è più vicino a Jacques Brel che alla tradizione cantautorale italiana. Genova è la prima data del tour, che successivamente toccherà le principali città italiane.


Per chi non lo conoscesse Pierpaolo Capovilla è nato a Varese nel 1968, all’età di vent’anni inizia a suonare il basso. Nel 1996 fonda con Massimo Sartor il gruppo noise rock One Dimensional Man, di cui è voce e autore e con cui pubblica diversi album, tra cui You Kill me (2001). Nel 2005 dà vita a una nuova band, Il Teatro degli Orrori, in cui canta in italiano. Tre gli album pubblicati ad oggi con il TDO, tutti e tre per l’etichetta indie La Tempesta: Dell’impero delle tenebre (2007), A sangue freddo (2009) e Il mondo nuovo (2012). Obtorto collo (Virgin / La Tempesta 2014) è il suo primo album solista.Cantante e autore tra i più influenti della scena indipendente italiana, già protagonista a teatro di reading dedicati a Majakovskij e Pasolini.

Il concerto di Capovilla sarà aperto dalla band chiavarese Irma non esiste e dal cantautore Daniele Celona.

Costo dei biglietti 12 euro. Francesca Camponero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here