Picchiato sul bus. Oggi manifestazione Arcigay

0
CONDIVIDI
Iniziativa dell'Arcigay oggi sui bus a Genova
Iniziativa dell'Arcigay oggi sui bus a Genova
Iniziativa dell’Arcigay oggi sui bus a Genova

GENOVA. 6 AGO. Circa l’aggressione a sfondo omofobico, avvenuta la notte dello scorso 14 luglio al capolinea del bus 1 a Caricamento, dove un uomo di 40 anni è stato selvaggiamente picchiato e mandato in ospedale perché ritenuto gay, Arcigay Genova ha organizzato, per oggi, una manifestazione itinerante sui bus genovesi.

Volontari di Arcigay e di altre associazioni distribuiranno volantini e saranno disponibili a dare informazioni.

L’appuntamento sarà in piazza Caricamento nei pressi del capolinea dell’autobus 1, proprio dove è avvenuta l’aggressione, alle ore 17:00.

 

“La comunità omosessuale che oggi si sente colpita – si legge in una nota in cui l’associazione ringrazia il sindaco di Genova Marco Doria per la solidarietà e il presidente di Amt per la disponibilità – chiede a tutti di considerarsi altrettanto colpiti: quando una singola persona o un singolo gruppo viene aggredito, tutta la società civile viene aggredita”.

E proprio ieri durante il Consiglio regionale i capogruppo dell’opposizione Raffaella Paita  del Pd e Gianni Pastorino della Lista Pastorino, hanno proposto a tutti i gruppi consiliari di sottoscrivere un ordine del giorno per condannare l’aggressione.

Il documento conteneva una ferma condanna di “ogni discriminazione fondata sull’orientamento sessuale” impegnando il presidente e la Giunta “ad adottare ogni utile iniziativa nelle scuole e nella società civile per promuovere e ribadire la cultura del rispetto dei diritti civili”.

L’ordine del giorno è stato rinviato in quanto i gruppi di maggioranza, quali Lega Nord, Ncd, FdI e Forza Italia, hanno chiesto ai proponenti di eliminare il riferimento specifico all’orientamento sessuale in quanto “deve essere condannata ogni forma di discriminazione e violenza in senso ampio”.

LASCIA UN COMMENTO