Picchia la rivale in amore, ucraina 50enne nei guai

0
CONDIVIDI
Due donne s'azzuffano e poi si coalizzano per picchiare carabiniere-paciere
Una donna gelosa ha aggredito un'altra donna rivale in amore e l'ha mandata all'ospedale, ricoverata con 7 giorni ndi prognosi
Una donna gelosa ha aggredito un’altra donna rivale in amore e l’ha mandata all’ospedale, medicata con 7 giorni di prognosi

GENOVA. 18 APR. Amore, possesso e violenza fra donne rivali.

A seguito di una denuncia-querela sporta da una 50enne di Moneglia, i militari della stazione carabinieri di Lavagna, hanno deferito in stato di libertà per “minacce e lesioni” una cittadina ucraina di 48 anni, abitante nel levante.

La focosa e violenta donna dell’Est, dopo una discussione per motivi passionali, aveva minacciato e percosso l’italiana, colpendola con vari pugni, anche al volto. La querelante aveva quindi subìto lesioni giudicate guaribili in 7 giorni dai sanitari dell’ospedale di Lavagna.

LASCIA UN COMMENTO