Picchia e rapina due donne nei caruggi, fermato un marocchino

1
CONDIVIDI
Piazza Embriaci nel centro storico di Genova
Piazza Embriaci nel centro storico di Genova
Piazza Embriaci nel centro storico di Genova

GENOVA. 8 AGO. La scorsa notte, uno straniero, in piazza Embriaci,  nel tentativo di asportare un telefono cellulare, aggrediva con calci e pugni  due  ragazze, una  di 28 anni   e l’amica 24enne, entrambe di Genova e  abitanti nel centro storico.

Il malvivente veniva bloccato poco dopo dalla pattuglia della Stazione Carabinieri di Carignano e dai colleghi della C.I.O.  del 4° BTG CC Veneto.

L’uomo, identificato in un marocchino di 29 anni, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia,  è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per il reato di “tentata rapina”. Associato alla Casa Circondariale di Marassi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO