Piaggio, funzionario Cgil colpisce con pugno alla nuca un operaio

0
CONDIVIDI
piaggio-aero-non-si-tocca
piaggio-aero-non-si-tocca
Episodio di violenza alla Piaggio di Villanova d’Albenga, dove un funzionario della Cgil ha colpito con un pugno alla nuca un operaio

SAVONA. 25 FEB. Assemblea lavoratori Piaggio infuocata oggi a Villanova d’Albenga. Dopo la manifestazione, un funzionario della Cgil violento ha perso la testa e ha colpito con un pugno alla nuca uno degli operai.

A sferrare il pugno sarebbe stato un suo ex collega della Piaggio, che apparteneva alla Rsu di Finale Ligure e poi è diventato funzionario della Cgil. C’è stato un acceso dibattito e un alterco, poi il pugno. L’episodio di violenza è stato confermato da alcuni testimoni.

Gli altri operai hanno chiamato il 118 e sul posto è intervenuta un’ambulanza, che ha trasportato il ferito in ospedale a Pietra Ligure. L’uomo ha poi lasciato il pronto soccorso ed è tornato a casa.

 

All’origine del violento diverbio, c’è stato uno scambio di accuse fra i lavoratori di Genova e quelli di Savona, fra i quali non è mai corso buon sangue. A Sestri Ponente non si sono dimenticati di essere stati abbandonati al loro destino. Nel 2014 davanti alla sede della Confindustria a Genova, c’era stato anche un lancio di uova contro la delegazione di Finale ligure, accusati di avere “venduto” i genovesi.

Sull’episodio di stamane la Fiom di Savona e la Cgil si sono trincerati dietro un secco “no comment”.

 

LASCIA UN COMMENTO