Piaggio, allarme di Pastorino (RaS): pronti 130 licenziamenti

0
CONDIVIDI
Il consigliere regionale di Rete a Sinistra Gianni Pastorino

GENOVA. 12 SET. “Apprendiamo con grande inquietudine che Piaggio Aerospace avrebbe deciso di avviare procedura di licenziamento per oltre 130 dipendenti, dopo che il 31 maggio scorso erano scaduti i termini della cassa integrazione”.

Lo ha detto oggi il consigliere regionale di Rete a Sinistra Gianni Pastorino, che ha lanciato l’allarme sull’emergenza lavoro in Liguria.

“In primavera ci siamo battuti per il rinnovo degli ammortizzatori sociali, e ancora ad agosto abbiamo lavorato per una soluzione positiva della vicenda. Oggi, invece, la notizia di questo atto gravissimo, che giunge ancor prima che il Ministro Calenda abbia fissato la data per il prossimo incontro con i vertici aziendali. Ma soprattutto ancora una volta stupisce l’atteggiamento dell’Esecutivo, che sembra del tutto passivo in ogni vertenza di questa nostra regione: da Ericsson a Piaggio, il filo rosso che lega gli eventi è quello di un Governo sempre subalterno agli interessi delle aziende e delle multinazionali. Eppure anche stavolta stiamo parlando di un’azienda strategica per la Liguria e per il Paese. Nonostante ciò il Governo sembra voler lasciare sempre e soltanto ai territori l’onere di affrontare crisi aziendali che hanno dimensioni decisamente nazionali”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO