Petrolio nel Polcevera: domani nuova protesta abitanti Fegino e Borzoli

0
CONDIVIDI

petroliofeginoprotestablnGENOVA 31 LUG. Sversamento petrolio nel Polcevera del 17 aprile scorso dalla condotta Iplom. Domani, lunedi 1 agosto, nuova protesta dei cittadini di Borzoli e Fegino contro i tempi di bonifica del torrente Polcevera e dei rivi Pianego e Fegino

L’ipotesi prospettata è che il pieno ripristino della situazione di grave inquinamento ambientale da idrocarburi pesanti allo stato grezzo possa durare oltre un anno ed è così scattata la mobilitazione del comitato che dal giorno dell’incidente della rottura della tubazione che trasferiva il greggio da Multedo alla raffineria di Busalla, si è subito mobilitato.

 

L’appuntamento per la manifestazione è dunque domani, alle ore 17 ai giardini Montecucco.

Secondo l’iter della bonifica entro il 7 agosto verra presentato da Iplom il piano di caratterizzazione del territorio, entro sei mesi è prevista la Conferenza dei Servizi e dopo altri sei mesi è in programma la presentazione e l’approvazione del piano di bonifica generale.

Tempi giudicati dai cittadini ammorbati dall’esalazioni dell’”oro nero” troppo lunghi. E intanto da quei fatti sono già trascorsi oltre tre mesi con conseguente messa in Cassa integrazione per altre 13 settimane compresa questa appena finita dei 230 lavoratori Iplom.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO