Pescara-Samp, Budimir “Siamo stati sfortunati”

0
CONDIVIDI
Budimir e Quagliarella

GENOVA 16 OTT.  La Sampdoria torna dall’”Adriatico” di Pescara con un solo punto. Ante Budimir, schierato titolare per la prima volta in blucerchiato, prova a riavvolgere il filo della partita. «Dispiace non esser riusciti a portare a casa il risultato pieno – afferma il croato con disappunto -. Abbiamo sbagliato già nel primo tempo diverse occasioni poi, quando loro sono rimasti in dieci, hanno inserito altri difensori e noi non siamo riusciti a far circolare la palla più velocemente. Negli ultimi minuti abbiamo provato il tutto per tutto, ma non siamo stati fortunati: la traversa di Torreira prima e il salvataggio sulla linea poi ci hanno impedito di vincere».

Derby. Il centravanti non giocava una gara intera dallo scorso maggio: una vita fa. Dopo la promozione in A con il Crotone e l’arrivo a Genova era sempre partito dalla panchina. A Pescara però ha invertito il trend, e anzi Marco Giampaolo lo ha lasciato in campo fino al triplice fischio. «Mi sono sempre allenato con continuità e credo di essermi fatto trovare pronto – conclude il numero 47 -. Do sempre il massimo e anche questa sera ho cercato di andare più volte al tiro. Devo sicuramente migliorare anche se Bizzarri questa sera è stato bravo in tante occasioni. Il derby? Dobbiamo vincere».

LASCIA UN COMMENTO