ARCHIVIO

Per riconquistare la ex si converte all'islam, ma è uno stalker

[caption id="attachment_166509" align="alignleft" width="527"] Condannato per stalking un cuoco cinquantenne di Lavagna: si è convertito all'islam per riconquistare la ex marocchina[/caption]

GENOVA. 21 APR. Un cuoco cinquantenne di Lavagna si era invaghito di un'avvenente marocchina 28enne, dalla quale aveva avuto due figli. Lei si era ribellata alle prepotenze e lo aveva lasciato.

Lui, per dimostrare il suo amore e di essere diventato un altro uomo, si era convertito pure all'islam, ma in realtà era rimasto solo un violento stalker, che aveva continuato a molestarla sessualmente e ad alzare le mani.

Il Tribunale di Genova l'altro giorno ha riconosciuto gli atti persecutori compiuti dal cuoco e lo ha condannato a un anno e 5 mesi di reclusione per violenza sessuale, stalking e lesioni personali.