Home Politica Politica Genova

Per il SI’ in 250, per il NO 350 con Toti e 500 con M5S

0
CONDIVIDI
Ore 19: affluenza al 57%, un record

GENOVA. 3 DIC. Ecco i numeri della chiusura della campagna referendaria di ieri sera a Genova, in vista del referendum di domani. Il centrodestra di Toti per il NO al referendum con i “big” liguri di Lega Nord-FI-FdI, fra cui i genovesi Edoardo Rixi, Sandro Biasotti e Matteo Rosso, nella sala del Teatro della Gioventù ha raccolto poco meno di 350 persone.

Il centrosinistra di Renzi per il SI’ con i “big” liguri del Pd, fra cui la ministra genovese Roberta Pinotti, nella sala del Galata Museo del Mare poco più di 250. La sinistra di Pippo Civati per il NO, con il genovese Luca Pastorino, nella sede di vico del Duca e poi nella Sala Blu dell’Acquario oltre 50.

Giovedì sera, in piazza Matteotti, la chiusura della campagna referendaria del M5S per il NO con Alessandro Di Battista e i “big” liguri pentastellati, fra cui la genovese Alice Salvatore, aveva visto la partecipazione di circa 500 persone.


Area popolare, che in Regione sta con la maggioranza Toti, ma a livello nazionale è schierata con il SI’, a Genova è rimasta un po’ dietro le quinte. In attesa del risultato di domenica notte.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here