Home Cronaca Cronaca Italia

PER IL DECENNALE DELLA SCUOLA DI NATUROPATIA INCONTRI GRATUITI: FIORI DI BACH E IRIDOLOGIA

0
CONDIVIDI
AGENDA EVENTI E APPUNTAMENTI A GENOVA: SETTIMANA DA LUNEDI 5 A DOMENICA 11 GIUGNO 2006

anizza per oggiun’intera giornata in cui verranno trattati importanti temi scientifici nel corso di 2 diversi incontri pubblici completamente gratuiti presso la Saletta Convegni della propria sede. Il 1° incontro avrà inizio alle ore 10.00 e durerà fino alle 13.00. “I Fiori di Bach per riarmonizzare la nostra vita” sarà il tema trattato dalla Dott. Miriam Dodero, Floriterapeuta, Naturopata Master Reiki nonché Direttore Scientifico della Scuola. Nel pomeriggio si terrà il 2° incontro a partire dalle ore 15.00 fino alle 17.00 il tema “L’iridologia: una scienza al servizio del benessere” sarà trattato dal Sig. Nicola Ganabano, Naturopata, Iridologo e Floriterapeuta. La Scuola Superiore di Naturopatia di Genova, affiliata all’Université Europeenne “Jeanne Monnet” del Belgio, propone corsi introduttivi e di specializzazione in tecniche naturopatiche, floriterapia ed iridologia dal 1996, ponendo come basi comuni la serietà ed il rigore. “Abbiamo diplomato più di 100 allievi e tenuto corsi per oltre 200 persone – afferma la fondatrice della Scuola Superiore di Naturopatia Dott.ssa Alessandra Isola -. I nostri allievi affrontano la materia in modo assolutamente scientifico, perché questo è il dato di partenza per poi specializzarsi nelle varie branche della naturopatia”. Peraltro la Regione Liguria, con l’avvento della L.Reg. 06/2006, è in procinto di diventare la seconda regione in Italia a possedere una tutela dei consumatori dei prodotti e servizi omeopatici. “Proprio per questo è necessario tenere ben conto della formazione di chi si spaccia per naturopata – sottolinea la Dott.ssa Isola – In Italia manca infatti una legge-quadro che li riconosca. Abbiamo voluto affiliarci con l’Università Belga e dare dignità ai nostri diplomati, che seguono un corso di 4 anni con più di 30 esami”.
(nella foto: la sede della scuola).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here