Pensionato decapitato, esito negativo per la polvere da sparo sul nipote

0
CONDIVIDI
Pensionato decapitato, esito negativo per la polvere da sparo sul nipote

GENOVA. 20 OTT. Avrebbe dato esito negativo lo stub, l’esame per cercare tracce di polvere da sparo, su Claudio Borgarelli, il nipote di Albano Crocco, il pensionato trovato decapitato nei boschi di Lumarzo sopra Chiavari.

I risultati sono arrivati da Parma e la procura non esclude nuovi approfondimenti.

Borgarelli, per il momento unico indagato, ha sempre dichiarato di essere estraneo alla vicenda.

 

Nei prossimi giorni arriveranno speciali unità cinofile da Bologna per cercare la testa dell’ex infermiere.

Gli inquirenti stanno analizzando anche le telecamere di sorveglianza della casa di Borgarelli che hanno ripreso l’arrivo di Crocco intorno alle 7.30.

Le immagini evidenziano il pensionato che arriva, posteggia la macchina e poi si inoltra nel bosco ed anche lo stesso Borgarelli che esce di casa come da lui stesso dichiarato. (nella frame di Chi l’ha visto su Rai 3: Claudio Borgarelli, il nipote di Albano Crocco l’uomo che è stato decapitato).

LASCIA UN COMMENTO