Home Politica Politica Genova

Pd Genova, intesa su Pandolfo: Corazziere di Pinotti nuovo segretario

2
CONDIVIDI
Ad Alberto Pandolfo (Pd) piace il rosso, anche della Ferrari

GENOVA. 30 SET. Quando era circolato il nome della ministra genovese Roberta Pinotti come Presidente della Repubblica, lo avevano già inquadrato come il numero uno dei suoi Corazzieri. Ora il consigliere comunale che aveva già ricevuto l’incarico di “segretario particolare del Ministro della Difesa” diventerà anche il numero uno del Pd a Genova.

Lo ha annunciato oggi il partito, con una comunicazione ufficiale, spiegando in sostanza che orlandiani e renziani si sono messi d’accordo sul nome dell’ingegnere Alberto Pandolfo, 31 anni, quale nuovo segretario cittadino. Il nuovo incarico sarà formalizzato a fine ottobre, ossia al termine dei lavori congressuali.

“Un congresso vero – ha spiegato il Pd genovese – che parli alla città. Un’occasione per confrontarci affinché tutti gli iscritti possano collaborare a tracciare il percorso di una nuova proposta politica che coinvolga i cittadini, ne riconosca i bisogni e offra risposte.


Un congresso generoso, che ponga al suo centro le idee e le persone. Un congresso popolare che sia la vera occasione di innovazione per il nostro partito, che nell’epoca dei populismi resta una fondamentale risorsa democratica per il nostro paese. Un congresso aperto.

È tempo di aprire il partito alle diverse realtà che animano la vita del nostro territorio. In questo percorso di ascolto ci poniamo l’obiettivo di coinvolgere tutti i possibili interlocutori per arricchire la nostra proposta, per attrarre nuove energie per il territorio genovese e la città metropolitana.

Per realizzare tutto questo proponiamo la candidatura innovativa, autorevole e coraggiosa di Alberto Pandolfo, che ha oggi la fiducia dell’intera comunità di donne e di uomini che si raccoglie attorno alla bandiera del Pd”.

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here