Pd bacchetta Toti: sui rifiuti i liguri pagano tre tributi

0
CONDIVIDI
La capogruppo regionale del Pd Raffaella Paita

GENOVA. 28 OTT. “Siamo al paradosso. Oggi Toti ha invitato i Comuni a ridurre la Tari per i cittadini che fanno bene la raccolta differenziata, dimenticandosi che grazie a un’invenzione dell’assessore regionale Giampedrone, i liguri pagano per il conferimento dei rifiuti in discarica la bellezza di tre tributi: l’Ecotassa, le penalizzazioni dell’Ecotassa per chi non consegue gli obiettivi nazionali e i famosi 25 euro per ogni tonnellata eccedente gli obiettivi di riciclaggio imposti dalla sua Giunta”.

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali del Pd Raffella Paita e Giovanni Lunardon.

“Prima di chiedere ai Comuni di fare lo sconto sulla Tari – hanno aggiunto Paita e Lunardon – sarebbe bello che la Regione Liguria desse il buon esempio, eliminando un balzello che serve solo a fare cassa, visto che poi la Giunta Toti, per incentivare la raccolta differenziata, impiega la miseria di un milione di euro di risorse proprie”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO