Home Politica Politica Genova

Pd: al S. Martino dopo caos barelle, allarme legionella e Viale non fa

2
CONDIVIDI
Ospedale San Martino

GENOVA. 22 MAR. “Che all’ospedale San Martino regni da parecchi mesi il caos non è certo un segreto. Ma la Regione cosa fa? Invece di provare a risolvere i problemi e offrire un servizio adeguato ai cittadini pensa soltanto alle poltrone e trova persino il tempo per cambiare nome al presidio sanitario genovese. Da oggi infatti l’ospedale non si chiamerà più Irccs San Martino – Ist, ma Policlinico San Martino. Se il nome è nuovo i problemi restano gli stessi. E sono gravissimi”.

Lo hanno dichiarato oggi i consiglieri regionali del Pd Raffaella Paita, Valter Ferrando, Giovanni Lunardon e Pippo Rossetti.

“Dopo il caos delle code al Pronto Soccorso e le barelle non idonee – hanno aggiunto i consiglieri del Pd – adesso è esploso persino il caso legionella, dopo che nell’impianto idrico del padiglione Specialità è stata rilevata un’alta concentrazione di questo pericoloso batterio. Ma il malato più grave del presidio ospedaliero genovese resta il Pronto Soccorso, reparto assai delicato su cui dovrebbe concentrare i propri sforzi la Giunta. Mentre medici e infermieri fanno i salti mortali per garantire il servizio ai cittadini, Toti e Viale, invece di rafforzare il coordinamento tra il Pronto Soccorso e i letti di degenza, pensano a una soluzione sconcertante per risolvere i guai dell’ospedale: spacchettare in due reparti il Pronto Soccorso. Un intervento che non convince neppure gli specialisti del settore, come dimostra il rifiuto di Walter Cataldi a concorre per il bando ideato per affiancare il professor Moscatelli. Invece di perdere tempo con nuovi nomi, nomine politiche e altre scelte di pura immagine Toti e Viale pensino a far funzionare l’ospedale e riconsiderino le scelte (fallimentari) fatte fino a questo momento”.


 

2 COMMENTI

  1. Speriamo che toti non fucili nessuno x far posto di certo tante parole ma poi niente fatti ma on solo toti ma tutti dico tutti gli altri basta guadagnare ?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here