Home Politica Politica Genova

Pastorino (RaS): sarò in prima fila in piazza Alimonda per ricordare G8 e Giuliani

322
CONDIVIDI
G8 2001: Carlo Giuliani in piazza Alimonda con l'estintore in mano

GENOVA. 20 LUG. “Parteciperò alle iniziative che riguardano le giornate di luglio 2001 a Genova e sarò presente in piazza Alimonda dove è stato ucciso Carlo Giuliani per celebrare la memoria della sua morte e ricordare a tutti che cosa è stato il G8 a Genova”.

Lo ha dichiarato oggi il consigliere regionale di Rete a Sinista/Liberamente Liguria Gianni Pastorino.

“In quei giorni di luglio 2001 – ha aggiunto Pastorino – sono sempre stato in piazza insieme al Genoa Social Forum, alle varie associazioni e organizzazioni sindacali e con quella grande parte dei cittadini e delle cittadine che giustamente protestavano contro la blindatura della città di Genova e la privazione di garanzie costituzionali e territoriali che si sono determinate in quei giorni.


Purtroppo ancora oggi, dopo 17 anni, assistiamo a una reale mancanza di accertamento delle responsabilità che hanno provocato i fatti di quei giorni, la morte di Carlo Giuliani, i pestaggi dentro la Diaz, i soprusi dentro la caserma di Bolzaneto, le violenze e le sopraffazioni perpetrate nei confronti di migliaia di donne e di uomini che pacificamente manifestavano contro le riunioni dei ‘grandi’ della terra.

Prendo atto delle parole, seppur tardive, del capo della polizia, ma la ferita impressa alla città di Genova in quei giorni è ancora viva come vive sono le inadeguatezze delle classi governative che si sono rifiutate di vedere ciò che era sotto gli occhi di tutti. Come nei 3 giorni di luglio 2001 anche oggi sarò presente in questa giornata di ricordo”.

 

322 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here