Pasticceria usa impasti scaduti, maxi multa Nas

0
CONDIVIDI
carabinieri nas
Il Nas nei giorni di Natale ha multato due pasticcerie irregolari di San Martino a Genova
carabinieri nas
Il Nas nei giorni di Natale ha multato due pasticcerie irregolari di San Martino a Genova

GENOVA. 30 DIC. Brioches, biscotti, pandolci, pasticcini e altri lavorati con impasti e sostanze ormai scadute o mal conservate. Secondo il Nas dei carabinieri, poi, alcune etichette venivano sostituite per alterare le date e nei locali sono state riscontrate carenze iginiche.

A finire nei guai, l’altro giorno, è stato il titolare di una nota pasticceria di San Martino a Genova. Gli investigatori, aggregati al Ministero della Salute per la sicurezza alimentare, durante i controlli hanno sequestrato quattro tonnellate di prodotti per circa 10mila euro. La multa è stata di quattromila euro.

Gli investigatori, nei giorni scorsi, hanno multato con 6mila euro un’altra azienda alimentare a San Martino: in questo caso, secondo il Nas, la pasticceria incartava e vendeva come artigianali prodotti industriali, i panettoni di Natale, ingannando i clienti.

LASCIA UN COMMENTO