Home Sport Sport Genova

PARK TENNIS GENOVA VINCE A MANI BASSE A BARLETTA

0
CONDIVIDI

tennis_parktennisgenovaGENOVA. 27 OTT. Pronto riscatto per il Park Tennis Genova. Dopo l’amaro stop interno (2-4) contro Crema, i ragazzi del capitano Elio Inserra schiacciano l’acceleratore contro Barletta e vincono con il punteggio di 6-0.Tutto facile per la formazione genovese in Puglia. Nei primi due singolari, Tommaso Sanna batte Tresca 6-3 6-5 e poi Gianluca Mager regola agevolmente le velleità di Scelzi 6-2 6-3. Poi tocca ad Alessandro Giannessi salire in cattedra contro Faggella: lasciato l’avversario a zero dopo il primo set, più combattuto il secondo terminato 7-5. Per Gianluca Naso, invece, una passeggiata contro Lapalombella: 6-1, 6-2. Nei doppi, vittorie agevoli per Naso-Wellenfeld (6-3 6-1 a Scelzi-Papa) e Giannessi-Sanna (6-1 6-1 a Faggella-La Palombella).

Da Udine, arriva una notizia inaspettata. I padroni di casa dell’Atomat Tennis Udinese perdono a tavolino (0-6) contro Tennis Club Crema a causa di luci non regolamentari. Così i lombardi volano a quota 9 in classifica ed il Park Tennis Genova aggancia i friulani a quota 6. Chiudono Circolo Tennis Palermo, oggi a riposo, a quota 3 e Barletta, ferma a 0.  Domenica prossima l’ultima giornata del girone 3. Nei campi amici di via Zara, il Park affronterà proprio l’Udinese mentre Crema ospiterà Palermo. In caso di arrivo a pari punti, per la definizione della posizione finale, si guarderà al numero di incontri vinti in singolare e doppio nel corso delle partite affrontate. Al momento, Crema è a quota 16 incontri vinti, Genova a 13, Udinese a 10, Palermo a 7, Barletta a 1.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here