Parcheggio selvaggio San Martino, arriva il tapiro di Striscia

14
CONDIVIDI
Parcheggio selvaggio al San Martino, arriva il tapiro di Striscia

GENOVA. 24 OTT. Il nuovo direttore generale dell’IRCCS San Martino Ist di Genova, Giovanni Ucci, arrivato a Genova da due mesi ha ricevuto dalla nota trasmissione satirica, Striscia la Notizia, un tapiro.

A portarglielo è stato l’inviato Valerio Staffelli per quanto riguarda i parcheggi selvaggi all’interno dell’ospedale.

In particolare per quanto riguarda i posti riservati ai dializzati che vengono occupati da tutti.

 

La segnalazione era giunta nella redazione di Striscia da parte di alcuni pazienti che, tre volte alla settimana, vanno in ospedale per la dialisi.

“L’ospedale – ha precisato il neo direttore – non può utilizzare il carro attrezzi o le ganasce per queste infrazioni e non può per questo regolamentare tale flusso e sosta”.

14 COMMENTI

  1. Il problema è che molti vanno in auto quando potrebbero andare coi mezzi pubblici.. (io addirittura per andare all’ist la faccio a piedi).. cmq riguardo al cantiere abbandonato davanti al medesimo ospedale nn ne parlano?

  2. Io anche vado spesso al s Martino io ci rinuncio a parcheggiare dentro se o fortuna lo metto libero se no nel garage a pagamento e vengo su a piedi almeno sono tranquilla e un Po caro ma almeno non rischio di girare a vuoto all interno o di avere multe….

  3. E se invece,magari aiutati da striscia, chiedessimo tutti di portare la metro al san martino visto che e’ abbastanza vicina e buona parte della strada sarebbe in superficie? allora basterebbe treno e metro per essere li in pochi minuti, anche per i dipendenti.

LASCIA UN COMMENTO