Home Spettacolo Spettacolo Genova

PAPEL! IMMAGINARE IN 10X15

0
CONDIVIDI
papel cartolina

papel cartolinaGENOVA. 16 OTT. “Vi è mai capitato di ritrovare una cartolina in fondo ad un cassetto? A noi è successo. Abbiamo raccolto, collezionato, rielaborato con le nostre mani cartoline di ogni genere: così è nato Papel!”.

Sono queste le motivazione che hanno spinto gli organizzatori a creare una mostra e un laboratorio creativo, che apriranno le porte il 28 e 29 Novembre all’interno del Festival Cresta 2014 presso il Centro Civico Buranello di Genova Sampierdarena.
Papel! immaginare in 10X15 nasce dall’idea che le cartoline, oggi quasi completamente scomparse e soppiantate dalle forme di comunicazione virtuale, hanno fatto da supporto a pensieri, emozioni e linguaggi di tutti noi attraverso messaggi, auguri, disegni e scarabocchi e hanno viaggiato per il mondo.
La carta è un materiale duttile, economico, organico, facile da manipolare, si può tagliare, colorare, strappare, incollare, riciclare con facilità e porta con sé memorie e storie che vogliamo provare a raccontare. Papel! immaginare in 10X15 sarà un po’ di tutto questo.

Per partecipare è sufficiente spedire, o imbucare a mano nei punti di raccolta, una cartolina della tua collezione, scelta per la sua immagine o per il messaggio scritto sul retro, oppure realizzarne una su un cartoncino nel formato 10X15. Non sono previsti temi o soggetti predeterminati, ciascuno è libero di esprimere la sua creatività o di condividere un messaggio, nel rispetto della sensibilità di tutti, del credo religioso, della provenienza etnica o sociale di ognuno.


Modalità di partecipazione:

  • realizza la tua cartolina immaginaria con la tecnica che preferisci o scegline una per te significativa tra quelle che possiedi
  • spediscila a Papel! immaginare in 10X15 c/o Via del Campo 9/16 – 16124 Genova
  • oppure imbucala a mano nella cassetta Papel! c/o Palazzo Ducale – p.zza Matteotti, atrio vicino alla biglietteria mostre o Centro Civico Buranello – Via Nicolò Daste 8\A Sampierdarena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here