Home Politica Politica Genova

Papa: ingiustizia Fornero. Monito a M5S: non reddito per tutti, ma reddito da lavoro per tutti

9
CONDIVIDI
Papa Francesco all'Ilva di Cornigliano

GENOVA. 27 MAG. Dopo le ola e il tifo da stadio per Papa Francesco, all’Ilva di Cornigliano tutti gli operai con lo sguardo all’insù.

Papa Francesco ha risposto ad alcune domande sul lavoro, con un monito alla politica ed alle regole scritte dalla politica che “favoriscono la speculazione, ma non i veri imprenditori che investono e creano occupazione”.

Poi ha bacchettato, in sostanza, quelli che vorrebbero il reddito elargito dagli enti pubblici indistintamente a tutti, come propone il M5S con il reddito minimo o di cittadinanza rilanciato da Beppe Grillo anche alla marcia di Assisi di domenica scorsa.


“Non reddito per tutti – ha ammonito Papa Francesco – ma reddito da lavoro per tutti. Il lavoro è dignità e centro di ogni patto sociale, non un mezzo di consumo”.

E quindi un passaggio sulla contestata riforma Fornero sulle pensioni.

“Andare così tardi in pensione, dopo una vita di lavoro – ha aggiunto il Santo Padre – è un’ingiustizia”.

 

9 COMMENTI

  1. Enrico Astuni: Appunto, non c’è. Il messaggio del Papa va proprio in questa direzione. Bisogna impegnarsi per creare lavoro, che dà dignità e nobilita l’uomo. Gli imprenditori (multinazionali favorite dalla UE incluse) non devono speculare e la politica non deve fare indiscriminato assistenzialismo a casaccio.

  2. L’hobby di accumulare patrimoni smisurati fingendo d’esser povero …
    Il maggiore e singolo detentore di lingotti (ingot/bullion) rispetto a qualsiasi altra organizzazione nel corso dei trascorsi 1.000 anni è, ed è sempre stato, il Culto Romano che controlla la Chiesa Cattolica. La Chiesa Cattolica Romana controlla approssimativamente 60.350 tonnellate d’oro, due volte la dimensione delle riserve ufficiali totali di oro di tutto il mondo, o approssimativamente il 30,2% di tutto l’oro mai estratto/prodotto. A prezzi correnti, è possibile stimare il valore di tali beni che costituiscono il più grande tesoro della storia dell’umanità in oltre 1.245 miliardi di dollari statunitensi ($). Per la maggior parte dei trascorsi 1.000 anni, la Chiesa Cattolica ha assunto una posizione dominante che gli ha permesso di controllare i mercati dell’oro a livello mondiale, in relazione al fatto di aver posseduto oltre il 50% di tutto l’oro, ed in una posizione talmente dominante, a partire dal XIV secolo fino a giungere al XVII secolo, da controllare oltre il 60% di tutto l’oro mai estratto.
    (copia e incolla da L’economico)
    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-15/chiesa-2mila-miliardi-immobili-082813.shtml?uuid=Ab3cTeUH

  3. Certo sarebbe bello lavoro tutti, ci arriviamo anche noi, ma così non è……almeno reddito che ti aiuta ad andare avanti e riprenderti , non fare del tutto la fame mentre cerchi un altro lavoro! Frasi utopistiche che non risolvono nulla e lasciano le persone in difficoltà totale ……papa perché? Almeno tu!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here