Home Cronaca Cronaca Genova

Papa Francesco lascia Genova con “Ma se ghe pensu”

2
CONDIVIDI
Papa Francesco lascia Genova con “Ma se ghe pensu”

GENOVA. 27 MAG. Papa Francesco è partito dall’aeroporto Cristoforo Colombo e ha lasciato Genova. Il coro Monte Cauriol, ha intonato “Ma se ghe pensu” alla conclusione della grande messa solenne alla Foce. Il significato è da ricercare nelle radici del Papa, infatti, proprio da questo porto Mario Bergoglio, padre di Francesco, partì nel 1928 alla volta di Buenos Aires.

E proprio il cardinale Bagnasco, parlandogli prima del commiato gli ha detto: “Ora si congeda da noi. Siamo certi che nel suo cuore di padre e di figlio si siano mossi tanti sentimenti – ha detto Bagnasco ricordando che il padre di Bergoglio partì da Genova per l’Argentina – noi ci stringiamo a te con una duplice promessa: cercare ogni giorno l’ancora in Dio”, ed ancora: “Quando vedrà il mare, pensi anche alla nostra Genova, alla sua Genova”.

Nell’Omelia Papa Francesco ha invitato a non farsi sopraffare dai ritmi della modernità: “Nelle nostre giornate corriamo e lavoriamo tanto, ci impegniamo per molte cose. Arriviamo a sera stanchi e con l’anima appesantita, come una nave carica di merce che dopo un viaggio faticoso rientra in porto con la voglia solo di attraccare e di spegnere le luci. Vivendo sempre tra tante corse e, ci possiamo smarrire e diventare inquieti per un nulla”.


Secondo gli organizzatori sono circa 80mila le persone le persone che hanno partecipato alle manifestazioni cittadine.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here