Home Cronaca Cronaca Genova

Papa Francesco è alla Guardia (la diretta)

3
CONDIVIDI
Papa Francesco è alla Guardia (la diretta)

GENOVA. 27 MAG. Sono circa tremila i giovani che hanno accolto Papa Francesco al santuario della Madonna della Guardia sul monte Figogna.

Si tratta di giovani delle parrocchie e dei gruppi scout di tutta la provincia di Genova e hanno marciato per circa quattro chilometri da Scarpino fino al santuario per incontrare il Papa.

Bergoglio, al suo arrivo, è stato salutato da centinaia di genovesi. Tra i fedeli ci sono anche 135 persone che parteciperanno ad un pranzo privato col Papa nella sala del Caminetto al santuario. Tra loro numerosi rifugiati, tra i quali i nove residenti della casa famiglia ‘papa Giovanni’ che sorge presso il santuario, una ventina di detenuti nelle carceri di Pontedecimo e di Marassi e un gruppo di senza tetto assistiti da associazioni di volontari genovesi fra cui Caritas, San Marcellino e Ceis.


Ci sarà anche Agnese, una bimba di otto mesi, la più piccola commensale per la quale è stato predisposto un apposito seggiolone.

Il pranzo è preparato e sarà servito dalla cooperativa sociale San Giorgio.

Il Papa mangerà trofie al pesto, cima, arrosto con patate e crostata ad una tavola a ferro di cavallo, imbandita in bianco.

Il pesto per il pranzo del Papa, è stato preparato sul posto da Zeffirino in persona. (la diretta del Centro Televisivo Vaticano).

3 COMMENTI

  1. Ancora c’è chi crede nella chiesa? Vi siete accorti che i preti pedofili cambiano parrocchie e non sono mai allontanati in maniera definitiva? Perché chi ha la somma autorità non fa nulla e si mette sempre e solo in mostra? No, questa non è la chiesa in cui credo io.

  2. L’hobby di accumulare patrimoni smisurati fingendo d’esser povero …
    Il maggiore e singolo detentore di lingotti (ingot/bullion) rispetto a qualsiasi altra organizzazione nel corso dei trascorsi 1.000 anni è, ed è sempre stato, il Culto Romano che controlla la Chiesa Cattolica. La Chiesa Cattolica Romana controlla approssimativamente 60.350 tonnellate d’oro, due volte la dimensione delle riserve ufficiali totali di oro di tutto il mondo, o approssimativamente il 30,2% di tutto l’oro mai estratto/prodotto. A prezzi correnti, è possibile stimare il valore di tali beni che costituiscono il più grande tesoro della storia dell’umanità in oltre 1.245 miliardi di dollari statunitensi ($). Per la maggior parte dei trascorsi 1.000 anni, la Chiesa Cattolica ha assunto una posizione dominante che gli ha permesso di controllare i mercati dell’oro a livello mondiale, in relazione al fatto di aver posseduto oltre il 50% di tutto l’oro, ed in una posizione talmente dominante, a partire dal XIV secolo fino a giungere al XVII secolo, da controllare oltre il 60% di tutto l’oro mai estratto.
    (copia e incolla da L’economico)
    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-15/chiesa-2mila-miliardi-immobili-082813.shtml?uuid=Ab3cTeUH

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here