Paolo da Novi, partono i lavori: via le moto dai giardini

0
CONDIVIDI
Paolo da Novi, partono i lavori: via le moto dai giardini

GENOVA. 12 SET. Al via domani, martedì 13 settembre, i lavori per il risanamento conservativo di piazza Paolo da Novi.

Il progetto, venne presentato già nell’ottobre 2013 – alla Consulta del Verde, perfezionato nei contenuti, approvato nella scorsa primavera dalla Soprintendenza Archeologia, belle Arti e Paesaggio della Liguria e dagli Uffici Accessibilità e Mobilità del Comune di Genova

“I lavori in programma – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici e Manutenzioni Giovanni Crivello – restituiranno alla piazza l’assetto originario e la funzione di spazio di aggregazione, attraverso il recupero del valore ornamentale del verde e la riorganizzazione degli spazi destinati alle diverse attività. Una piazza più bella, più ordinata e più fruibile”.

 

Previsti con il primo lotto di intervento, che avrà ad oggetto il lato di ponente della piazza, il rinnovo dei filari alberati, l’eliminazione dei parcheggi moto e la riqualificazione della pavimentazione nelle aiuole alberate con calcestre, un materiale naturale permeabile e drenante, l’inserimento di attraversamenti pedonali di collegamento tra percorsi su marciapiedi, spazi per la sosta e aiuole, l’abbattimento delle barriere architettoniche, il potenziamento della rete bianca, il rinnovo dell’impianto di illuminazione pubblica e la risistemazione del bagno pubblico.

Le piante di Sophora japonica sottoposte a indagini diagnostiche versano in condizioni fitosanitarie e fitostatiche critiche e saranno sostituite con esemplari di Robinia pseudoacacia ornamentali, per garantirne un migliore sviluppo sarà realizzato un impianto di irrigazione automatica.

“I cittadini della Foce attendono da tempo l’avvio dell’intervento di riqualificazione – ha sottolineato il presidente del Municipio Medio Levante Alessandro Morgante – per poter recuperare alla piena fruibilità pubblica la piazza nel cuore del quartiere; seguiremo i lavori con attenzione cercando soluzioni agli eventuali disagi. Sono certo che con questo investimento piazza Paolo da Novi possa diventare ancora di più luogo di socialità e incontro”
I lavori saranno realizzati da Aster.

LASCIA UN COMMENTO