Palpeggia donna al Bingo. Indiano finisce nei guai

0
CONDIVIDI
Palpeggia donna al bingo. indiano finisce nei guai
Palpeggia donna al bingo. indiano finisce nei guai
Palpeggia donna al bingo. indiano finisce nei guai

GENOVA. 26 SET. Poco dopo la mezzanotte ha deciso di fare una “puntata” al Bingo di piazza Dante per trascorrere qualche ora di svago.

All’interno della sala giochi la donna, una ecuadoriana di 35 anni, ha incontrato un conoscente di nazionalità indiana e lo ha salutato con la dovuta confidenza. L’uomo, in quel momento, era in compagnia di un connazionale di 45 anni, un senza tetto assiduo frequentatore del locale, ma sconosciuto alla donna, a cui la stessa ha rivolto un educato saluto.

Quest’ultimo, però, non altrettanto educatamente, le si è avvicinato alle spalle ed ha cominciato a palpeggiarla con veemenza.

 

La 35enne ha intimato all’uomo di smetterla immediatamente ricevendo in tutta risposta numerosi epiteti volgari ed un violento pugno al volto.

A questo punto, grazie all’intervento dell’addetto alla sicurezza e dell’amico della donna che hanno allontanato l’indiano diventato sempre più aggressivo, è stato possibile contattare il 113 e far giungere sul posto una volante.

Gli agenti, dopo aver tranquillizzato la vittima, assicurandosi che fosse trasportata presso il pronto soccorso del San Martino, hanno sottoposto a fermo l’uomo per violenza sessuale, denunciandolo anche per ingiurie e lesioni. ’ecuadoriana, dopo qualche ora, è stata dimessa dall’ospedale con una prognosi di 10 giorni per contusioni varie.

LASCIA UN COMMENTO