Pallavolo, trionfo Cus Genova: è serie B

0
CONDIVIDI
Cus Genova
Cus Genova
Cus Genova

GENOVA 11 MAR. Alla fine ce l’ha fatta.  Proprio all’ultimo assalto il CUS, battendo 3 a 0 il Santa Sabina al PalaRomanzi nell’ultima giornata di campionato, conquista la promozione in serie B nella pallavolo e vince il campionato regionale maschile di serie C ai danni dell’Admo Volley di Lavagna, capolista fino all’ultimo istante. Classifica alla mano, infatti CUS e Admo, sconfitta a La Spezia, sono alla pari, ma la squadra biancorossa è prima per il maggior numero di partite vinte.

Si è concluso così, in maniera del tutto inaspettata, un campionato che ha visto i biancorossi mai domi, anche quando sembrava che i giochi fossero fatti: ma nella pallavolo si vince soltanto quando si mette a terra l’ultimo pallone. Non serve altro.

Il più forte parla poco, è colui che mantiene sempre i nervi saldi e la concentrazione giusta per i momenti difficili.

 

Il più forte è colui che quando scende in campo lo fa per vincere, sempre e comunque, che non regala nulla e che nulla vuole regalato.

Il più forte è colui che conosce i propri pregi e li esalta, ma conosce anche i propri difetti e ne fa arma vincente.

Ed alla fine il più forte vince, contro tutto e contro tutti.

Come tre anni fa il CUS torna a vincere il campionato. Come tre anni fa lo vince a dispetto di chi lo ha sempre criticato.

Lo vince con ragazzi che della pallavolo fanno uno stile di vita. Forse non saranno dei fenomeni, ma hanno sempre dato tutto, fino in fondo, per loro stessi e per i loro compagni.

LASCIA UN COMMENTO