Pallavolo, Tigullio Sharks Volley punta sul settore maschile

0
CONDIVIDI
Tigullio Sharks Volley
Tigullio Sharks Volley
Tigullio Sharks Volley

GENOVA 24 AGO. Si avvicina a grandi passi l’inizio della nuova stagione sportiva e l’A.S.D. Tigullio Sharks Volley, forte dei positivi riscontri ottenuti nei primi due anni della sua ancora giovane storia, è determinata a crescere ancora.
Per farlo, ha intenzione di puntare molto anche sul settore maschile, che esiste sin dal primo giorno di attività in palestra, e porterà i giovani atleti, dopo il minivolley, a disputare i primi campionati ufficiali nella prossima stagione. Ma questo non vuole essere un fatto episodico. Anzi, è intenzione dell’associazione dare continuità e forza a questo settore, per far crescere i ragazzi, offrire loro il giusto sviluppo tecnico e personale e ricordare che la pallavolo non è solo uno sport per bambine o ragazze.
La migliore occasione per ricordarlo ce l’hanno fornita direttamente le Olimpiadi di Rio de Janeiro, con l’Italia maschile allenata da Gianlorenzo Blengini capace di arrivare fino alla Finale per l’oro, battuta solo dal Brasile padrone di casa, e lo storico argento di Daniele Lupo e Paolo Nicolai nel beach volley. Quello è l’apice del nostro sport, che si è dimostrato capace di divertire e appassionare un gran numero di italiani, anche ad orari non sempre comodi come quelli determinati dal fuso orario brasiliano. Ed in grado di stimolare tanti giovani e giovanissimi.
I bambini che provano ad avvicinarsi alla nostra disciplina ci sono, ma mentre in tanti sempre più spesso li ignorano o li trascurano, finendo inevitabilmente per determinare abbandoni in serie, gli Sharks vogliono continuare a sviluppare l’attività anche con loro, come hanno sempre fatto credendoci davvero, pur in una regione e in un comprensorio a forte connotazione calcistica. Così, oltre all’esperienza del minivolley per i più piccoli, la prossima stagione offrirà ai ragazzi che giocano con noi sin dal primo giorno l’occasione di
affacciarsi sui palcoscenici dell’under 12 e dell’under 13, senza trascurare altre iniziative in cantiere ma che potranno essere svelate solo in palestra.
È importante che tutti i ragazzi della Val Fontanabuona e dell’intero Golfo del Tigullio sappiano che
nella nostra associazione c’è spazio per loro, per avvicinarsi ad uno sport bello e affascinante come la
pallavolo, e vivere un’avventura di condivisione con un gruppo di coetanei che conviene quantomeno
sperimentare. Ed è uno spazio vero, non di facciata. Perché c’è un progetto pensato anche per loro, e non
solo per le ragazze. Dunque, l’invito per tutti i ragazzi è quello di raggiungere i giovani “Squali” che ci hanno
dato fiducia già da un paio di stagioni e provare quest’esperienza

LASCIA UN COMMENTO