Home Sport Sport Savona

PALLAVOLO FEMMINILE, CARCARE TINGE LA CLASSIFICA DI SERIE C A TINTE BIANCOROSSE

0
CONDIVIDI

pallavolo-ita-brasileSAVONA 4 NOV. Si colora biancorosso la prima posizione della classifica regionale della serie C femminile dopo 3 vittorie consecutive e nessun set perso da parte del Carcare.

Tutto questo al termine della terza giornata di campionato uscendo vittoriosa dalla palestra genovese del VGP. 3 a 0 è il verdetto finale pervenuto dopo 3 set ricchi di emozione. La cronaca della gara è suffragata da ricchi episodi e continui cambiamenti di punteggi. Un VGP che non ha nessuna intenzione di capitolare sotto gli attacchi del Carcare intenzionato, invece, a conquistare i 3 preziosi punti per il mantenimento della testa della classifica, elementi sostanziali per rendere il match ricco di tecnica ed agonismo. Il 1° set inizia con il Carcare stoppato a muro nelle sue prime iniziative. Questo è sinonimo che l’attento VGP non ha nessuna intenzione di darsi per sconfitta e costringe il Carcare a ridisegnare la strategia d’attacco. Cosa che in parte riesce, ne è testimone un punteggio che non riesce a decollare rimanendo costantemente appaiato. Il VGP comprende che il tallone d’Achille del Carcare risulta il pallo netto nella considerazione che gli attacchi di potenza trovano una solida opposizione del libero Torresan, veramente determinante per la vittoria del Carcare. E’ della Rollero il compito di incrementare il punteggio della squadra e ci riesce sino a quando nuovamente il muro del VGP dice di no! Solo nella parte conclusiva del set ossia dopo il 21 pari il Carcare ha lo spunto decisivo anche grazie alle giocate, vincenti del centrale Briano (23-25). Il 2° set dal punto di vista tattico-tecnico non si discosta molto dal primo. La panchina di Bruzzo è ancora integra e non sembra intenzionato a variare la formazione di base. L’inizio set è contraddistinto da un vantaggio del Carcare di 3 lunghezze, ma questo gap negativo il VGP lo annulla con altrettanti attacchi vincenti rea anche di una difesa del Carcare poco attenta. Iniziano la fase negativa del Carcare, qualche errore di troppo anche se levigati da altrettanti spunti vincenti della Rollero e della Giordani. Non senza fatica il Carcare riesce comunque ad allungare di 4 punti, le brave ragazze del VGP, anche questa volta, rimarginano il divario pareggiando 19 pari. Le offensive del carcare si fanno meno convincenti mentre l’ostacolo delle mani della Giordani sono vincenti, tanto che la Marchese deve affidarsi alle sue centrali per mettere a terra alcune palle punto lasciando alla Cerrato l’onore di chiudere ilo set direttamente dal servizio (20-25). Con il bottino nel paniere il Carcare si appresta a giocare il 3° set. Bruzzo ancora non cambia nulla, da l’ennesima fiducia al sestetto titolare. Ma la fiducia dura solo 8 punti, infatti sull’8 pari si alterna la CERRATO con IARDELLA, l’intento è quello di dare maggiore potenza all’attacco della prima linea ora leggermente calato. Il Carcare sembra incapace di reagire al VGP che allunga portandosi 11-8. Bruzzo cambia la banda VIGLIETTI inserendo la CALEGARI. Nel mentre il VGP potenzia il suo muro e la Rollero ha difficoltà a superarlo. Difficoltà che, però, dura poco. La seconda linea del Carcare non da problemi, Torresan è dinamica e non lascia cadere niente. La panchina invita la Marchese a giocare maggiormente sulle centrali che danno prova di maggiore lucidità. La BRIANO conquista ben 2 punti, preziosissimi in fase di fine set. Spiazzato il VGP non può fare altro che cercare di recuperare ma è nuovamente il centro della Giordani a punire le avversarie e chiude il 3° ed ultimo set 21-25. Con questa vittoria il Carcare è a punteggio pieno con 3 partite vinte e nessun set perso, quindi 1^ in classifica seguito dal SALLIS VENTIMIGLIA. Prossimo impegno il 9 Novembre alle 21 ed è casalingo con il Volare di Voltri, già incontrata in coppa Liguria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here