Home Cronaca

PALLAPUGNO, GRANDE SUCCESSO PER L’ALL STAR GAME – PUGNO DI SETE

0
CONDIVIDI

pallapugno_mondiali_2004GENOVA 14 GIU. È stata la formazione con Massimo Vacchetto, Davide Arnaudo, Michele Vincenti e Andrea Stirano con dt Giancarlo Grasso ad aggiudicarsi l’All Star Game – Un Pugno alla sete, in programma nello sferisterio di Canale. I ‘bianchi’, griffati ‘Vivai Barbero di Monticello’ hanno preceduto la squadra gialla ‘Agrienogarden Musso di Vezza d’Alba’ di Federico Raviola, Gianluca Busca, Lorenzo Bolla e Enrico Unnia con dt Ernesto Sacco e quella azzurra ‘Cantina Cascina Chicco di Canale’ di Bruno Campagno, Davide Amoretti, Andrea Lanza e Luca Mangolini con dt Ercole Fontanone. Triangolare con partite di 45 minuti, agli ordini degli arbitri Marco Gili ed Ettore Cerrato. Prime a scendere in campo le quadrette capitanate da Raviola e Campagno: successo 4-3 per i ‘gialli’ di Raviola. Nel secondo match successo del team di Vacchetto su quello di Campagno per 4-2. Decisivo l’ultimo match con l’affermazione di Vacchetto e compagni sulla quadretta di Raviola per 5-0. Premio speciale del Lions Club Canale-Roero per Michele Giampaolo (che non è sceso in campo per un problema alla schiena), riconoscimento a ‘Moreto’ Grasso, sempre presente nelle sette edizioni di ‘Un Pugno alla sete’, mentre il Trofeo ‘Cassini-Marello-Pisano’, offerto dalla Lega delle società di pallapugno per il miglior giocatore del torneo (secondo i voti dei tre dt, oltre che del ‘patron’ della Canalese, Vincenzo Toppino e del presidente del Lions Club Canale-Roero, Gianni Anfossi), è stato assegnato a Lorenzo Bolla. Tutto l’incasso della serata sarà devoluto a favore della Fondazione Operation Smile, una onlus che aiuta i bambini affetti da labiopalatoschisi donando loro un sorriso (www.operationsmile.it) e al Centro Addestramento Cani Guida di Limbiate (www.caniguidalions.it).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here