Pallanuoto, presentati ufficialmente i campionati di A1

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

GENOVA 12 OTT.  Il countdown è iniziato. Tre giorni al via. Sabato 15 ottobre scattano i campionati di serie A1 di pallanuoto. Il 98esimo maschile e il 33esimo femminile. A presentare la nuova stagione, al Foro Italico di Roma, il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, il vice presidente Francesco Postiglione, i commissari tecnici del Settebello e Setterosa, bronzo e argento olimpico a Rio 2016, Sandro Campagna e Fabio Conti e il graditissimo ospite Arturo Diaconale, membro del Consiglio d’Amministrazione della Rai.
La stagione culminerà con i campionati del mondo di Budapest, non prima di aver disputato la Coppa Italia e la World League e aver assegnato gli scudetti. Pro Recco e Plebiscito Padova sono i campioni in carica. Torneo maschile a quattordici squadre, femminile a dieci. Final Six a maggio 2017.
Apre la giornata il presidente Paolo Barelli. “Un ringraziamento a tutti i presenti: presidenti e dirigenti sociali e federali, tecnici, atleti, giornalisti ed amici. Oggi inizia una nuova stagione ed è giusto ritenere conclusi i festeggiamenti per le medaglie olimpiche, dalle quali sapremo trarre nuovi stimoli per affrontare nuove sfide. I risultati di Rio premiano anche il lavoro di eccellenza svolto dalle nostre società e da tutti noi nell’ultimo quadriennio; ma questo è un nuovo punto di partenza. Il prossimo si preannuncia un quadriennio lungo ed occorre pensare alla base, che resta la principale protagonista dell’intero movimento. E’ bene tuffarci nel campionato, nella coppa Italia e nell’attività quotidiana. Nella scorsa stagione abbiamo superato le 20000 partite con oltre 1000 società impegnate. Ora il nostro compito è quello di continuare ad essere protagonisti nel nostro settore e, grazie alla sinergia e all’impegno delle società, sia pure tra mille difficoltà, sono certo che ci riusciremo”.
Prosegue il vicepresidente Francesco Postiglione. “Mi unisco ai ringraziamenti e ai complimenti del presidente. Sabato si riparte con la conferma delle final six e dei playout e con le novità di uno scarto massimo di punti consentito tra la penultima e la terz’utlima: non più di sei per gli uomini, non più di cinque per le donne. La stagione regolare si preannuncia intensa e combattuta. In bocca al lupo e buon campionato a tutti”.
La palla passa ai due CT. “Voglio innanzi tutto testimoniare il mio ringraziamento a Teresa Frassinetti e Tania Di Mario che escono ufficialmente dalla Nazionale – comincia Fabio Conti – Anche quest’anno con la Nazionale apriamo la stagione invernale con la World League. Relativamente alla stagione di club, invece, abbiamo aggiunto la UnipolSai Cup nel calendaro degli appuntamenti, sia per la serie A1 che per la serie A2, in modo da consentire alle società una attività maggiore. Nell’augurarvi un buon campionato, vi ringrazio per l’ottimo lavoro di sinergia che ci ha portati alla finale di Rio”. “Il programma della Nazionale è in via di definizione – conclude Sandro Campagna – ma oggi siamo qui innnanzi tutto per salutare la stagione che si appresta ad iniziare. I prossimi quattro campionati che ci accompagneranno a Tokyo 2020 dovranno fornirci nuove forze per la Nazionale. Il percorso sarà difficilissimo; con le uscite di  Stefano Tempesti e Christian Presciutti, l’età avanzata di altri elementi cardine, dovremo lavorare molto per presentarci in Giappone con un’altra squadra vincente”.
A chiudere gli interventi dei relatori, Arturo Diaconale. “Grazie presidente e grazie Federazione per avermi dato l’occasione di partecipare al taglio del nastro della stagione 2016/2017 e ribadire l’intenzione dela Rai a mantenere vivo il rapporto con la FIN che ci lega ormai da 12 anni. La Rai, come tutte le altre aziende del Paese, sta attraversando una fase di riorganizzazione e cambiamento. Conferma però la volontà di tenere saldo il rapporto con la Federnuoto e l’interesse verso la pallanuoto, che continuerà a seguire nelle sue fasi cruciali. Il mio augurio è che i vostri risultati a Tokyo siano ancora più soddisfacenti di quelli già eccellenti di Rio”.
Dulcis in fundo la presetazione del nuovo partner della FIN, Sportube, che trasmetterà 44 partite in diretta streaming, realizzerà approfondimenti e servizi settimanali a portata di clik. Si comincia sabato 15 ottobre con Bogliasco-Savona e Orizzonte-Rapallo. “Un progetto che volevamo realizzare da tempo – spiega Barelli – e che si pone come obiettivo finale la copertura totale delle partite dei campionati. Un percorso che ci vede al passo con i tempi e che va ad aggiugersi al servizio televisivo di Raisport, che rimane il nostro partner tradizionale”.
In chiusura il presidente onorario della FIN Lorenzo Ravina, insieme al presidente Barelli, hanno ufficializzato le premiazioni: per il Pro Recco campione d’Italia e vincitore della coppa italia ha ritirato il premio Eraldo Pizzo; per il Plebiscito Padova campione d’Italia ha ritirato il premio il presidente David Maria Barbiero; per l’AN Brescia vincitrice della Eurocup ha ritirato il premio il presidente Andrea Malchiodi; per il Bogliasco che ha vinto la Coppa Italia e l’ambito trofeo del giocatore ha ritirato il premio il presidente Mirco Prandini.

Campionato serie A1 maschile

Girone di ANDATA

 

1^ Giornata – sabato 15 ottobre

Trieste, ore 15.00, Piscina Polo Natatorio “B. Bianchi”
PALLANUOTO TRIESTE – ROMA VIS NOVA PN
Delegato: D. Saeli
Arbitri: M. Calabrò e M. Ercoli

Camogli, ore 17.00, Piscina Comunale “G. Baldini”
PRO RECCO N e PN – C.C. ORTIGIA
Delegato: E. Costa
Arbitri: L. Bianco e F. Romolini

Bogliasco, ore 18.00, Piscina Comunale “G. Vassallo”
BOGLIASCO 1951 – R.N. SAVONA
Delegato: D. De Meo
Arbitri: D. Bianco e F. Ricciotti

mercoledì 19 ottobre

Napoli, ore 17.00, Piscina “F. Scandone”
C.N. POSILLIPO – S.C. QUINTO
Delegato: M. De Chiara
Arbitri: S. Scappini e B. Navarra

Roma, ore 19.30, Foro Italico Piscina dei “Mosaici”
S.S. LAZIO NUOTO – A.N. BRESCIA
Delegato: G. Taormina
Arbitri: M. Piano e S. Pinato

Torino, ore 19.30, Piscina Stadio Monumentale
TORINO 81 – C.C. NAPOLI
Delegato: G. Tedeschi
Arbitri: F. Brasiliano e A. Severo

Napoli, ore 21.00, Piscina “F. Scandone”
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – SPORT MANAGEMENT
Delegato: D. Barone
Arbitri: A. Paoletti e A. Petronilli

Campionato serie A1 femminile

Girone di ANDATA
1^ Giornata – sabato 15 ottobre 2016

Pescara, ore 15.00, Piscine “Le Naiadi”
PESCARA N e PN – C.S. PLEBISCITO
Arbitri: F. Braghini e S. Riccitelli

Roma, ore 15.00, Foro Italico Piscina dei “Mosaici”
S.I.S. ROMA – N.C. MILANO
Arbitri: F. Collantoni e A. Zedda

Bogliasco, ore 15.00, Piscina Comunale “G. Vassallo”
BOGLIASCO 1951 – R.N. BOLOGNA
Arbitri: M. Ruscica e P. Bensaia

Catania, ore 15.00, Piscina Comunale “F. Scuderi”
L’EKIPE ORIZZONTE – RAPALLO PALLANUOTO
Arbitri: G. Centineo e G. Fusco

Messina, ore 15.00, Piscina C.S. Cappuccini
WATERPOLO MESSINA – COSENZA PALLANUOTO
Arbitri: C. Taccini e G. Lodico

Le date della Final Six e dei playout di A1 M: Final Six per lo scudetto dal 18 al 20 maggio e Final Four per la permanenza in A1 il 19 e 20 maggio nella stessa sede. L’ultima squadra della regular season retrocederà direttamente in serie A2. Qualora tra la decima e l’undicesima ci fosse un distacco di sette o più punti, la decima classificata sarebbe salva e le altre tre si affronterebbero in un girone all’italiana.
Le date della Final Six e il playout di A1 F: Final Six per lo scudetto dal 12 al 14 maggio; le squadre classificate all’ottavo e nono posto parteciperanno a uno spareggio salvezza, nella giornata di domenica 14 maggio. Qualora tra l’ottavo e il nono posto intercorressero sei o più punti anche la squadra classificata al nono posto scenderà in A2 senza disputare il playout. L’ultima squadra della regular season retrocederà direttamente in serie A2.

LASCIA UN COMMENTO