Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, Liguria terza al Trofeo delle Regioni U15

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

GENOVA 11 SET.  La Campania supera la Sicilia 5-4 (1-0, 1-1, 3-2, 0-1) e si aggiudica il Trofeo delle Regioni, riservato agli under 14 maschili che si è svolto al Centro Federale “Polo Natatorio” di Ostia da giovedì 7 a domenica 10 settembre.

In acqua circa duecentocinquanta atleti in rappresentanza di diciannove regioni, per la prima volta tutte presenti (la Valle d’Aosta è inclusa nel Piemonte), divise in tre concentramenti: “1°/8° posto”,  “9°/14° e “15°/19° posto”. Sono intervenuti alla premiazione il dirigente federale Gianfranco De Ferrari, il commissario tecnico del Settebello bronzo olimpico Alessandro Campagna e il presidente del comitato regionale Sicilia della Federnuoto, nonché vice presidente regionale del CONI, Sergio Parisi.

Nell’ambito della sinergia in atto con la Federazione Italiana Nuoto, Kinder+SPORT ha sostenuto il “Trofeo delle Regioni”  ed è stata presente al Centro Federale di Ostia con un’area apposita durante i quattro giorni del torneo.
PROGETTO KINDER + SPORT. E’ il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.


finali – domenica 10 settembre

1°/2° posto
CR Sicilia-CR Campania 4-5
CR Sicilia: Cuccia, Cristaudo, Ursino, Barsalona, Scollo, Basile, Calore, Cesarò 1, Condemi 2, Giribaldi, Tumminello 1, Nicolosi, Torrisi, Zappulla. All. Pellegrino
CR Campania: Spinelli, Santangelo, Padovano 1, Paglietta, Muttariello 2, De Florio, Serino, Travaglini, Barela, Silipo, D’Avanzo, Martucci 2, Lindstrom, Somma, Rocchino. All. Occhiello
Arbitro: Giacchini
Note: parziali 0-1, 1-1, 2-3, 1-0. Uscito per limite di falli Muttariello (C) nel quarto tempo

3°/4° posto
CR Liguria-CR Lombardia 6-4
CR Liguria: Rossi, Bini, Congiu, Dentoni, Sciallero, Zunino, Biallo, Pelliccia, Bottaro, Vario, Botto, Giovannetti, Storace, Cocchiere, Montedoro. All. Bodrato
CR Lombardia: Pozzi, Girati, Pea, Robecchi, Maglione, Balzarini, Greco, Lorenzi, Crippa, Casanova, Almasa, Rivetti, Santalucia, Filippelli, Caravita. All. Bertazzoli
Arbitro: Lepre
Note: parziali 1-2, 2-1, 1-0, 2-1. Uscito per limite di falli Girati (L) nel quarto tempo.

5°/6° posto
CR Toscana-CR Lazio 2-13
CR Toscana: Giovannoni, Cozza, Cappabianca, Matani, Gambacciani 2, Geri, Tajer, Borghigiani, Marrini, Calamai, Tsiarentseyu, Martorana, Celati, Guerrini, Mozzi. All. Rugi
CR Lazio: Piccionetti, Marchetti 2, Graglia, Voncina, Faraglia 2, Verde 3, Di Santo, Di Santantonio, Bernoni 2, Monti, Silvestri, Pierdominici 1, Maizani, Zomparelli 2, Provenziani 1. All. Russo
Arbitro: Tornese
Note: parziali 0-2, 0-4, 0-5, 2-2. Uscito per limite di falli Martorana (T) nel terzo tempo.

7°/8° posto
CR Puglia-CR Umbria 9-10
CR Puglia: Iacovazzo, Parrini, Santovito, Lamacchia 1, Simone 3, Lopopolo 2, Di Mola, Corallo 1, Benedetto, Orlando 2, Baldacci, Lembo, Iannone, Salvemini, Ciancaruso. All. Cito
CR Umbria: Baldasssarri, Chiucchiù, Anrcangeli, Giuliani 1, Fornaciari da Passano, Cammarota 2, Biancalana 3, Natarelli, Pellegrini 4, Cicchi, Saetta, Bottigliero, Bevilacqua, Castellini, Grigi. All. Arcangeli
Arbitro: Riccitelli
Note: parziali 4-5, 1-2, 2-2, 2-1. Usciti per limite di falli Di Mola (P), Corallo (P) e Orlando (P) nel quarto tempo.

Calendario

giovedì 7 settembre
CR Campania-CR Toscana  15-4
CR Liguria-CR Lombardia 4-7
CR Lazio-CR Umbria 10-4
CR Sicilia-CR Puglia 12-4

venerdì 8 settembre
CR Toscana-CR Liguria 5-13
CR Lombardia-CR Campania 4-9
CR Puglia-CR Lazio 4-10
CR Umbria-CR Sicilia 3-10
CR Toscana-CR Lombardia 2-13
CR Campania-CR Liguria 8-11
CR Puglia-CR Umbria 10-5
CR Sicilia-CR Lazio

 

quarti di finale – sabato 9 settembre
QF1 CR Liguria-CR Puglia 6-4
QF2 CR Lazio-CR Lombardia 4-7
QF3 CR Sicilia-CR Toscana 10-2
QF4 CR Campania-CR Umbria 14-2

semifinali – sabato 9 settembre
SF1 CR Puglia-CR Toscana 8-10
SF2 CR Lazio-CR Umbria 14-5
SF3 CR Sicilia-CR Liguria 6-5
SF4 CR Campania-CR Lombardia 6-2

Classifiche Concentramento 1°/8° posto
Girone A: CR Campania, CR Liguria, CR Lombardia 6 e CR Toscana 0
Girone B: CR Sicilia 9, CR Lazio 6, CR Puglia 3 e CR Umbria 0

REGOLAMENTO. Nella prima fase (7-8 settembre) due gironi composti da quattro squadre con la formula di gironi all’italiana con partite di sola andata e tutte che si qualificano ai quarti di finale il 9 settembre (1a classificata contro 4a, 2a contro 3a): il gruppo A il B; semifinali nel pomeriggio e il giorno successivo le finali.

Concentramento 9°/14° posto

Calendario

giovedì 7 settembre
CR Veneto-CR Abruzzo 10-6
CR Friuli Venezia Giulia-CR Calabria 13-3
CR Marche-CR Piemonte 6-11

venerdì 8 settembre
CR Calabria-CR Veneto 3-17
CR Piemonte-CR Friuli Venezia Giulia 7-7
CR Abruzzo-CR Marche 12-7
CR Veneto-CR Piemonte 15-7
CR Friuli Venezia Giulia-CR Marche 10-8
CR Calabria-CR Abruzzo 6-13

 

sabato 9 settembre
CR Marche-CR Veneto 9-12
CR Piemonte-CR Calabria 17-2
CR Friuli Venezia Giulia-CR Abruzzo 6-7
CR Calabria-CR Marche 9-6
CR Veneto-CR Friuli Venezia Giulia 6-6
CR Abruzzo-CR Piemonte 4-8

Classifica Girone C: CR Veneto 13, CR Piemonte 10, CR Abruzzo 9, CR Friuli Venezia Giulia 8, CR Calabria 3 e CR Marche 0

finali – domenica 10 settembre
11°/12° posto
CR Abruzzo-CR Friuli Venezia Giulia 4-5
9°/10° posto
CR Veneto-CR Piemonte 10-6

REGOLAMENTO. Prima fase (7-9 settembre) con la formula del girone all’andata con partite di sola andata: finali il 10 settembre con la 5a contro la 6a. 3a contro 4a e la 1a che incontra la 2a.

Concentramento 15°/19° posto

Calendario

giovedì 7 settembre
CR Emilia Romagna-CR Trentino Alto Adige 36-0
CR Basilicata-CR Sardegna 1-34

venerdì 8 settembre
CR Sardegna-CR Molise 38-2
CR Trentino Alto Adige-CR Basilicata 25-4
CR Emilia Romagna-CR Sardegna 11-5
CR Molise-CR Basilicata 2-11

 

sabato 9 settembre
CR Molise-CR Trentino Alto Adige 2-34
CR Basilicata-CR Emilia Romagna 1-36
CR Emilia Romagna-CR Molise 38-0
CR Trentino Alto Adige-CR Sardegna 1-20

Classifica Girone D: CR Emilia Romagna 12, CR Sardegna 9, CR Trentino Alto Adige 6, CR Basilicata 3 e CR Molise 0

REGOLAMENTO. Prima fase (7-9 settembre) con la formula del girone all’andata con partite di sola andata: finali il 10 settembre con la 3a contro 4a e la 1a che incontra la 2a.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here