Pallanuoto, Final Six: Savona ko con Posillipo conclude sesto

0
CONDIVIDI
Pallanuoto
Pallanuoto
Pallanuoto

SAVONA 26 MAG.  La Robertozeno Posillipo batte la Carisa Savona 9-8 (3-2, 2-2, 2-3, 2-1) e per i liguri c’è la sesta piazza nella 97esima edizione del campionato italiano di pallanuoto. La partita di apertura della seconda giornata della final six, in svolgimento a Sori, è decisa dal gol di Saccoia a 3’15 del quarto tempo. Vana la tripletta di Sadovyy della Carisa Savona che è stata avanti solo sul 4-3 ma tre volte costretta ad inseguire il -2 (3-1, 6-4, 7-5). Più tardi sono in programma le semifinali scudetto AN Brescia-Bpm Sport Management alle 18.30 e Pro Recco-CC Napoli alle 20.30, entrambe in diretta su Rai Sport 2.

CARISA SAVONA-ROBERTOZENO POSILLIPO 8-9
Carisa Savona: Antona, Alesiani, Pesenti, Colombo 1, Lorenzo Bianco 2, Cesini, Mistrangelo, Milakovic 2 (1 rig.), Giovanni Bianco, Agostini, Piombo, Sadovyy 3, Zerilli N. All. Angelini.
Robertozeno Posillipo: Caruso, Cuccovillo 2, Marinic Kracig 2, Foglio 1, Klikovac 1, Russo, Renzuto Iodice, Briganti, Buslje 1, Saviano, Dolce, Saccoia 2, Negri T. All. Occhiello.
Arbitri: Paoletti e Fusco.
Note: parziali 2-3, 2-2, 3-2, 1-2. Negri (P) in porta. Espulsi il dirigente La Cava (S) a 6’25 del secondo tempo, i dirigenti D’Abundo (P) a 0’59 e Bigatti (S) a 1’02 del quarto tempo. Ammonito il tecnico Angelini (S) per proteste a 0’37 del secondo tempo. Usciti per limite di falli Alesiani (S) a 2’09 del terzo tempo, Cuccovillo (P) a 2’07, Piombo (S) a 2’44, Dolce (P) al 5’51 e Foglio (P) a 7’22 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Carisa Savona 4/13 + un rigore; Robertozeno Posillipo 7/14.

Vis Nova salva. RN Florentia battuta 11-5 (2-2, 4-1, 4-2, 1-0) e alla finale salvezza con la perdente di Lazio Nuoto-CC Ortigia, al via alle 16.30. Dopo il vantaggio iniziale firmato da Astarita, Innocenzi capovolge il risultato (2-1). Nel secondo tempo la squadra capitolina allunga sul 6-2 con le reti di Pappacena in superiorità numerica, Oneto e una doppietta di Calcaterra, dal centro e su rigore, che compie 41 anni. La RN Florentia risale sul -2, ma viene immediatamente ricacciata indietro e perfino doppiata col 10-5 segnato da Oneto Gomes con una bella palomba. Nell’ultimo quarto segna ancora Calcaterra, tripletta come Oneto Gomes e 11-5 finale.

 

ROMA VIS NOVA-RN FLORENTIA 11-5
Roma Vis Nova: Bonito, De Oliveira Crivella, Murro, Pappacena 1, Bezic 2, Oneto Gomes 3, Spinelli, Innocenzi 2, Vitola, Calcaterra 3 (1 rig.), Mandolini, Del Basso, Nicosia. All. Ciocchetti.
RN Florentia: Mugelli, Colombo, Generini, Dani, Panerai, Vasic 1, Brancatello, Bruni, Oneto Gomes 1, Gobbi, Astarita 3, Panerai, Cicali. All. Minetti.
Arbitri: Luca Bianco e Daniele Bianco.
Note: parziali 2-2, 4-1, 4-2, 1-0. Nicosia (VN) in porta. Mugelli (F) para un rigore a De Oliveira Crivella a 5’52 del primo tempo, sul 2-2. Espulso il dirigente Cicerone (F) per proteste a 0’55 del terzo tempo. Simulazione di squadra alla Vis Nova a 2’46 del terzo tempo. Usciti per limite di falli Dani (F) a 3’40 e Colombo (F) a 7’42 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 3/8 + due rigori di cui uno realizzato; RN Florentia 1/4.

Calendario della final six scudetto e dei playout salvezza

Mercoledì 25 maggio
Prima giornata – quarti di finale final six
Bpm Sport Management-Carisa Savona 6-5 (2-1, 2-0, 2-3, 0-1)
Robertozeno Posillipo-CC Napoli 6-9 (2-4, 1-1, 1-2, 2-2)

Giovedi 26 maggio
Seconda giornata – semifinali playout e final six

Finale 5/6 posto
Carisa Savona-Robertozeno Posillipo 8-9 (2-3, 2-2, 3-2, 1-2)
Vis Nova-RN Florentia 11-5 (2-2, 4-1, 4-2, 1-0)
Ore 16.30 Lazio Nuoto-CC Ortigia
Ore 18.30 AN Brescia-Bpm Sport Management
Diretta Rai Sport 2
Ore 20.30 Pro Recco-CC Napoli
Diretta Rai Sport 2

Venerdì 27 maggio
Terza giornata – finali playout e final six
Ore 14.00 Finale 3/4 posto
Ore 16.00 Finale playout
Ore 20.45 Finale 1/2 posto
Diretta Rai Sport 2

LASCIA UN COMMENTO