Home Sport Sport Genova

PALLANUOTO FEMMINILE, RAPALLO NUOTO SCHIANTA LA DESPAR MESSINA

0
CONDIVIDI

Rapallo - Messina 2a giornata A1f.GENOVA 20 OTT. Nessun intoppo per il Rapallo Pallanuoto, che davanti al caloroso pubblico di casa (che ha visto la presenza del sindaco di Rapallo Giorgio Costa e di una rappresentanza del Panathlon International) va ad imporsi con un netto 17 a 7 sulle avversarie della Waterpolo Despar Messina nella seconda giornata del campionato di serie A1 femminile.

 

Primo tempo e subito partenza sprint per le padrone di casa, a segno dopo soli dieci secondi con il capitano Teresa Frassinetti; Bianconi (anche oggi in gran spolvero con sei gol) e Rambaldi incrementano il vantaggio delle rapallesi. Messina viola per la prima volta la porta difesa da Stasi con D’Agata dopo quattro minuti di gioco. Il gran gol di Frassinetti, che si libera dalla doppia marcatura, incrementa ulteriormente il vantaggio delle gialloblu, unito al rigore messo a segno da Bianconi. Per Messina segna Gitto. Primo tempo che si chiude sul 5-2 per le campionesse d’Italia in carica.


 

Secondo parziale di gioco, sempre a condurre il Rapallo: apre le marcature Claudia Criscuolo su rigore, segue Queirolo con un tiro dalla distanza e Roberta Bianconi ancora su rigore; Messina in gol con Starace dalla distanza, che replica in superiorità poco dopo, dopo il time out. È ancora Bianconi, con un gol d’autore, mentre Queirolo sigilla il risultato sul 10 a 4 a tre secondi dalla fine del parziale.

 

Terzo tempo, la solita Bianconi incrementa lo score personale a 20 secondi dall’inizio del parziale, Dall’altra parte replica Battaglia. Sul versante opposto, Zerbone sbaglia un rigore (parato dal portiere Sparano). Ci pensa ancora Bianconi a incrementare il vantaggio gialloblu, mentre le messinesi, dopo due tentativi dall’esito negativo (una traversa colpita da Avola e un’occasione mancata in superiorità) superano Stasi. Per il Rapallo, nel tabellino dei marcatori entra anche Sonia Criscuolo. 14-6 il risultato al termine della terza frazione di gioco, con il Rapallo che ipoteca la vittoria.

 

Nella pausa tra il terzo e il quarto tempo, estrazione dei biglietti della lotteria: i vincitori si sono aggiudicati due borse Head, sponsor del Rapallo Pallanuoto.

 

L’ultima frazione di gioco si apre con l’avvicendamento tra i pali della porta gialloblu tra Solveig Stasi e il giovane portiere Matilde Risso, brava in un paio di occasioni a chiudere lo specchio alle avversarie. Di Cotti, Queirolo (in superiorità) e della giovane Martina Antonucci le reti per il Rapallo. Per Messina segna Apilongo.

 

Risultato finale 17-7 e Rapallo a punteggio pieno dopo le prime due giornate di campionato.

 

E’ andata bene, anche oggi ho dato molto spazio alle giovani (anche a fronte delle assenze per infortunio di Kisteleki, Bonino e Gragnolati): alcune di loro hanno giocato bene, altre hanno commesso qualche errore di troppo, ma sono comunque soddisfatto – commenta il tecnico Mario Sinatra – Prossima settimana sarà derby contro il Bogliasco: partita dura, come tutti i derby. Purtroppo, avremo pochissimo tempo per prepararla: le convocate per il collegiale con il Setterosa rientreranno solo giovedì, le infortunate saranno a disposizione entro un paio di settimane. Ma non sarà la prima, né l’ultima volta che ci troveremo ad affrontare una situazione simile: ci prepareremo comunque al meglio”.

Rapallo Pallanuoto – Waterpolo Despar Messina: 17 – 7

 

 

 

 

Rapallo Pallanuoto: Rapallo Pallanuoto: Stasi, Antonucci 1, Zerbone, Avegno, Queirolo 4, Bianconi 6 (2 rig), Ioannou, Criscuolo S. 1, Criscuolo C. 1 (rig), Rambaldi 1, Cotti 1, Frassinetti 2, Risso      All. Sinatra

 

 

Waterpolo Despar Messina: Sparano, Apilongo 1, Gitto 1, Starace 2, Loffredo, Battaglia 1, D’Agata 1, Toth 1, Marchetti, Avola, Rella, Ventriglia.   All. Puliafito

 

Parziali: 5-2, 5-2, 4-2, 3-1

 

Uscite per limiti di falli Rambaldi ( R ) nel terzo tempo e D’Agata (M) nel secondo.

 

Superiorità numeriche: Rapallo 2(7) e 4 rigori, Messina 1 (7)

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here