Home Sport Sport Genova

PALLANUOTO FEMMINILE, ESORDIO SENZA INTOPPO PER IL RAPALLO A BOLOGNA

0
CONDIVIDI

pallanuoto-rapallo-bolognaGENOVA 13 OTT. Esordio senza intoppi e con tanti gol per il Rapallo Pallanuoto. La prima giornata del campionato di serie A1 femminile vede le gialloblu espugnare la città felsinea, nella trasferta giocata questo pomeriggio contro la Rari Nantes Bologna. Miglior marcatrice il capitano Teresa Frassinetti, con 5 reti.

 

Partono subito bene le gialloblu di Mario Sinatra, già in vantaggio di cinque reti al termine del primo parziale di gioco. Uno sprint che si ripete al rientro in vasca dopo la pausa, con il Rapallo che bissa il parziale del primo tempo e chiude la seconda frazione di gioco a quota 10 reti; la porta difesa da Solveig Stasi resta inviolata fino tre minuti dall’inizio del secondo tempo, al termine del quale il tabellone segna 10 a 2 a favore della squadra ospite.


 

Terzo tempo, Rapallo non si concede distrazioni e incrementa ulteriormente il vantaggio. Bologna centra una volta il bersaglio, ma il 3 a 13 su cui si conclude la penultima frazione di gioco mette l’ipoteca sull’esito finale della partita, che si conclude sul 16 a 6 a favore delle gialloblu. Da segnalare nel quarto tempo l’avvicendamento tra i pali della porta gialloblu tra il portiere titolare Stasi e la giovane Matilde Risso. Ma il “turnover” tra “veterane” e giovani ha caratterizzato buona parte del match, come sottolinea il tecnico del Rapallo, Mario Sinatra. “Nell’arco della partita ho avuto modo di far giocare tutte le ragazze, addirittura credo che le più piccole siano state in campo più a lungo delle “grandi” – sottolinea – Tutte quante hanno comunque avuto un buon approccio alla partita fin dall’inizio, rimanendo concentrate. Bene così, sono soddisfatto”.

 

Note positive anche da Sonia Criscuolo, oggi a segno con un gol: “Nonostante i carichi di lavoro in allenamento, in questa fase, siano ancora sostenuti, non ne abbiamo risentito particolarmente. In più siamo rimaste sempre concentrate, cosa che non è sempre scontata quando si è in vantaggio di tanti gol, perché si tende a rilassarsi. Abbiamo anche la fortuna di avere molti cambi validi a disposizione, in modo da riuscire a ruotare tutte senza che la squadra ne risenta.

Siamo contente della vittoria, che ora è però da archiviare. Da lunedì si pensa alla prossima partita, quella contro il Messina

 

 

Prossimo impegno di campionato sabato prossimo, 19 ottobre: fischio d’inizio alle 15 nella piscina comunale di Rapallo.

 

 

Rari Nantes Bologna – Rapallo Pallanuoto: 6 – 16

 

 

Rari Nantes Bologna: Giancristofaro, Stefanini, Lenzi, Rendo 1, Barboni, D’Amico 1, Manzoni, Arancini 3, Budassi, Calabrese, Pasquali 1, Ghedini     All. Grassi

 

Rapallo Pallanuoto: Stasi, Avegno 1, Zerbone, Kisteleki 1, Queirolo 3, Bianconi 1, Ioannou 1, Criscuolo S. 1, Criscuolo C. 1, Rambaldi, Cotti 2, Frassinetti 5, Risso      All. Sinatra

 

Parziali: 0-5, 2-5, 1-3, 3-3

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here