Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, A2M: ultimo turno e verdetti della regular season

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

GENOVA 28 MAG.  Ultima giornata della regular season del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto, girone nord. Dal 31 maggio al 7 giugno si disputano i playoff promozione e dal 10 giugno i playout salvezza. Su tutti i campi, prima dell’inizio delle partite, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Gabriele Pomilio. Seguono tabellini e report della 22^ giornata.

CS PLEBISCITO PD-CHIAVARI NUOTO 7-12
CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tosato 1 (1 rig.), Seymour, Savio, Barbato 1, Gottardo, Robusto 1, Tognon 1, Dal Bosco, Rolla, Conte 2, Tomasella 1. All. Fasano.
CHIAVARI NUOTO: Massaro, Ghio, Dainese 1, Prian 3, Oliva 1, Barrile 3, Marciano 3, Vaccarezza, Raineri 1, Barattini, Croce, Giusti, Grassi Lucetti. All. Mangiante.
Arbitri: Barletta e Ercoli.
Note: parziali 1-5, 1-3, 1-2, 4-2. Espulso Gottardo (P) nel quarto tempo per linguaggio scorretto. Uscito per limite di falli Barrile (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CS Plebiscito PD 5/12 + un rigore; Chiavari Nuoto 6/11 + un rigore (parato da Destro). Spettatori 100 circa.

Il Chiavari Nuoto tenta il tutto per tutto in questa ultima giornata di campionato vincendo in casa del Plebiscito Padova sicuro a metà classifica, ma non basta per evitare i playout. Apre le marcature Conte, del Padova, dopo appena 18 secondi. Il Chiavari risponde in attrettanto poco tempo mettendosi dapprima in pari con Prian, poi andando a rete 7 volte consecutivamente (due Barrile e Marciano, una Raineri, Daienese e ancora Prian); i padroni di casa tornano in gol dopo quasi 16 minuti di gioco con Tomasella per il 2-8- di metà gara. Nei successivi 16 minuti le squadre avanzano punto punto fino alla fine.


RN FLORENTIA-RN IMPERIA 57 9-10
RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Cranco 1, Coppoli 4, Turchini, Colombo 1, Bosazzi, Dani 1, Turchini, Tomasic 1, Astarita 1, Di Fulvio, Sammarco. All. De Magistris
RN IMPERIA 57: Conti, Mensi, Ramone, Rocchi, Grossi, Tabbiani, Durante, Corio 2, Novara 2, Soma’ 4, Rocchi 1, Cesini 1, Merano. All. Pisano
Arbitri: Bianco e Rovandi
Note: parziali 2-4, 5-2, 1-0, 1-4. Uscito per limite di falli Mensi (Imperia) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Florentia 2/12 e Imperia 3/10. Spettatori 250 circa

Scontro diretto per il primo posto in classifica. Gia sicure dei playoff, Florentia e Imperia si affrontano per  la leadership del girone nord. Il primo gol è dei padroni di casa con Dani dopo 2’20” di gioco e il primo breack è degli ospiti, avanti 4-2 dopo 7’12”. Controbreack della Florentia che mette a segno 5 gol consecutivi in sei minuti e mezzo del secondo tempo (7-4) trascinata da Coppoli (tripletta) ma prima del secondo intervallo l’Imperia rientra sul -1 con Somà in superiorità numercia e Rocchi. Si gioca punto a punto fino a poco più di cinque minuti dalla fine, quando il quarto gol personale di Coppoli sembra far pendere la bilancia dalla parte dei gigliati, avanti 9-7. Il novo breack imperiese, un secco 3-0, ribalta il risultato: decidono il gol di Novara con l’uomo in più e la doppietta di Corio. La Rari Nantes Imperia espugna Firenze 10-9.

LAVAGNA 90 DIMEGLIO-PRESIDENT BOLOGNA 6-10
LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Graffigna, Bassani, Luce, Pedroni, Oneto 2, Cimarosti 1 (1 rig.), Pedroni, Agostini, Cotella 1, Martini 1, Solari, Parisi 1 (1 rig.), Botto. All. Risso.
PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Barboni, Baldinelli A. 2, Moscardino 1, Dello Margio, Baldinelli F. 2, Belfiori 1, Dozza, Pozzi 2, Cocchi 2, Cecconi, De Santis. All. Gamberini.
Arbitri: Iacovelli e Sponza.
Note: parziali 3-1, 1-3, 1-2, 1-4. Espulso Barboni (B) nel primo tempo per linguaggio scorretto. Uscito Matteo Pedroni (L) per limite di falli nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Dimeglio 1/2 + 2 rigori; President Bologna 3/7. Spettatori 100 circa.

Il Lavagna 90 Dimeglio raggiunge, nonostante la sconfitta di quest’ultima giornata, l’ultimo posto utile per i playoff. Apre Alessandro Baldinelli per la President Bologna dopo un minuto e quarantatrè; Oneto, Cimarosti e Martini ribaltano il risultato segnando il 3-1 del Lavagna. Baldinelli e Cotella fanno avanzare le rispettive formazioni (4-2); Moscardino e Pozzi firmano il 4-4 di metà gara. A 21″ dall’inizio del terzo periodo la squadra padrona di casa torna in vantaggio, ma Baldinelli, Pozzi e ancora Baldinelli ribaltano nuovamente il risultato: 7-5. Parisi prova a far rientrare in partita i suoi fino al -1 (7-6) ma la rete di Belfiori e la doppietta di Cocchi spengono definitivamente le speranze.

PROMOGEST-VELA NUOTO ANCONA 15-7
PROMOGEST: Cavo, Coluccia 1, Licata, Mugnaini 2, Cannas 3, Maresca 2, Pagliara 1, Vuleta 3, Deidda, Cambiaso 3, Calli, Pellerano Riccardo, Postiglione. All. Pettinau
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci Donati, Pugnaloni, Spadoni 2, Pantaloni, Baldinelli, Delle Monache, Simo 1, Messina, Perciballe, Bartolucci, Sabatini 1, Pieroni 2, Cardoni 1. All. Pace
Arbitri: Fusco e Minelli
Note: parziali 4-2, 3-1, 5-4, 3-0. Superiorità numeriche: Promogest 5/6, Vela Nuoto Ancona 2/13 + un rig sbagliato (parato). Nessuno uscito per limite di falli.

Senza troppi problemi la Promogest batte la Vela Nuoto Ancona che resiste solo un tempo. Primi minuti di studio per le due squadre, poi i padroni di casa prendono il largo: al secondo intervallo sono avanti 7-3. Tentano gli ospiti con Spadoni e Pieroni di rimanere in scia ma la formazione di coach Pettinau alza la voce piazzando un break di 3-0 con Maresca, Pagliara e Vuleta nel terzo quarto che spezza il ritmo degli avversari (8-6). Fatica a reagire la formazione in calottina blu e il quarto tempo è completamente all’insegna dei sardi che conquistano una vittoria che permette loro di chiudere la stagione in quarta posizione ed accedere ai playoff.

RN SORI-CROCERA STADIUM 5-7
RN SORI: Agostini, Elefante 1, Rezzano, Megna, Froda’, Stagno 1, Imossi, Percoco, Penco, Cotella 2, Giacobbe, Zunino 1, Benvenuto. All. Iarossi
CROCERA STADIUM: Foroni Lo Faro, Pedrini 1, Giordano 1 (1 rig.), Maiocchi, Congiu 1, Marenco 1, Siri, Tortora, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano, Davite, Fulcheris A. 3. All. Damonte
Arbitri: Gomez e Nicolosi
Note: parziali 1-2, 1-1, 2-2, 1-2. Superiorità numeriche: RN Sori 2/8, Crocera Stadium 1/5 + 1 rig. Nessuno uscito per limite di falli.

Con la vittoria sulla Rari Nantes Sori, la Crocera Stadium conquista i tre punti necessari per non rischiare di essere superata dalla Chiavari Nuoto ed evita i playout. Inizio di partita equilibrato, la formazione di coach Iarossi, nonostante sia sempre in svantaggio, raggiunge il pari (3-3) in avvio della terza frazione. Gli ospiti non si lasciano intimorire e continuano a martellare piazzando un minibreak di due reti che portano la firma di Andrea Fulcheris. I padroni di casa rispondono con Stagno, ma Pedrini e Congiu mettono il risultato in cassaforte per il 7-5 finale.

SPAZIO RN CAMOGLI-BRESCIA WATERPOLO 6-7

SPAZIO RN CAMOGLI: Celli, Beggiato 1, Baldinetti, Antonucci, Carpaneto 1, Daniele 1, Guenna, Solari, Cocchiere 2, Gatti, Molinelli 1, Cuneo, Mantero. All. Magalotti
BRESCIA WATERPOLO: Massenza Milani, Scropetta, Zugni 3, Tononi 1 (1 rig.), Maitini 2, Vannini, Laurini, Di Rocco, Gianazza 1, Sordillo, Dalla Bona, Margotti, Gianazza. All. Sussarello
Arbitri: Boccia e Braghini
Note: parziali 2-2, 2-4, 1-0, 1-1. Espulso Cocchiere (C) per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 2/5, Brescia Waterpolo 2/6 + un rigore.

La Brescia Waterpolo espugna la piscina della Spazio RN Camogli con una tripletta di Zugni al termine di una gara combattuta. Il primo tempo termina sul risultato di 2-2: per i padroni di casa va a segno per due volte Cocchiere, per gli avversari replicano Gianazza e Maitini. Gli ospiti ribaltano il risultato nella seconda frazione (2-4) e si portano in vantaggio 6-4 al secondo intervallo. I liguri si avvicinano nuovamente nel terzo periodo (1-0) grazie al gol di Daniele. L’ultima parte di gara si conclude sull’1-1: i lombardi salutano la Serie A2 con una vittoria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here