Pallanuoto A1 M e F, Risultati: Colpo del Savona a Sori

0
CONDIVIDI
Pallanuoto
Pallanuoto
Pallanuoto

GENOVA 30 NOV.  La decima giornata di A1 maschile e la settima di A1 femminile di pallanuoto dove emergono Brescia e Savona mentre il Recco era impegnato in Coppa dei Campioni. Negli anticipi vittorie per Carisa Savona e Brescia. A Sori 10-8 per la Carisa Savona e a Brescia 9-7 per i padroni di casa con la BPM Sport Management. Grande equilibrio in entrambe le partite, risolte nella seconda parte del quarto tempo. A Sori, dove ha esordito Angelo Temellini in panchina, 8-8 a 3’48 dalla fine, poi i gol decisivi di Sadovyy e Giovanni Bianco. A Brescia poker di Rizzo, 7-7 a 3’22 dalla fine, poi i gol decisivi di Molina e Napolitano (tutti e due in superiorità numerica); prima del fischio d’inizio il Presidente del Gruppo Ufficiali Gara Roberto Petronilli ha premiato l’arbitro Massimiliano Caputi che ha raggiunto l’importante traguardo delle 400 partite in serie A. Per l’improvvisa indisponibilità della piscina Scandone di Napoli, la Carpisa Yamamay Acquachiara regola la Pallanuoto Trieste 13-9 a Santa Maria Capuavetere, dove si è disputato anche il derby tra Robertozeno Posillipo e CC Napoli, vinto da quest’ultimi 10-8. Gli uomini di Paolo Zizza con questo successo salgono al quarto posto in classifica, scavalcando proprio i ragazzi di Occhiello. Tre punti preziosi anche per la RN Bogliasco che batte 9-7 l’Ortigia (quattro reti di Alessandro Di Somma); pareggio trilling a Roma tra Lazio e Florentia: 12-12 dopo che i romani erano avanti 11-9. Panerai ha pareggiato ad un minuto dalla fine. Poi il botta e risposta col rigore di Cannella a trenta secondi dal termine, impattato da Vasic a 5 secondi dalla fine con l’uomo in più. Pro Recco- Vis Nova è stata rinviata al 3 marzo.

Tra le donne, il Plebiscito campione d’Italia fa suo il big match e batte l’altra capolista Despar Messina 11-4, infliggendo la prima sconfitta alle siciliane. Per le patavine, sempre in vantaggio, quattro reti della Barzon mvp dell’incontro. Accorcia al terzo posto l’Ekipe Orizzonte che batte 12-9 il Rapallo alla “Scuderi”, con quattro reti dell’evergreen Tania Di Mario. Combattuto 10-8 per la Città di Cosenza che regola la RN Bologna in casa, così come la Mediostar Prato che batte 14-7 l’Acquachiara ancora ferma a zero punti. Alle 18 si è disputato il derby ligure Bogliasco Bene-RN Imperia. Successo facile delle padrone di casa per 18-5, trascinate da Cocchiere, Frassinetti e Rogondino autrici di una tripletta a testa. Nel campionato maschile si continuerà a giocare il 5 dicembre e il 12 dicembre, in quello femminile il 2 dicembre, poi ci sarà la sosta fino al 30 gennaio 2016. Dal 10 al 23 gennaio 2006 sono in programma i campionati europei a Belgrado.  Segui il live su federnuoto.

A1 maschile – 10^ giornata

 

venerdì 27 novembre 2015
R.N. SORI – CARISA R.N. SAVONA 8-10

A.N. BRESCIA – BPM PN SPORT MANAGEMENT 9-7

sabato 28 novembre
Piscina Santa Maria Capuavetere
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – PALLANUOTO TRIESTE 13-9

R.N. BOGLIASCO – C.C. ORTIGIA 11-9

S.S. LAZIO NUOTO – R.N. FLORENTIA 12-12

ROBERTOZENO POSILLIPO – C.C. NAPOLI 8-10

Sori, Piscina Comunale, rinviata al 3/03/2016, ore 15.00
PRO RECCO N e PN – ROMA VIS NOVA
Arbitri: Colombo e Zedda
Delegato: De Meo

A1 femminile – 7^ giornata

sabato 28 novembre
L’EKIPE ORIZZONTE – RAPALLO PALLANUOTO 12-9

C.S. PLEBISCITO PD – WP DESPAR MESSINA 11-4

CITTA’ DI COSENZA – R.N. BOLOGNA 10-8

MEDIOSTAR WP PRATO – ACQUACHIARA ATI 14-7

Bogliasco, Piscina Comunale, ore 18:00
R.N. BOGLIASCO – R.N. IMPERIA 18-5
Arbitri: D. Bianco e Valdettaro

LASCIA UN COMMENTO