Home Sport Sport Imperia

PALLANUOTO, A1 F: VENERDI’ IL TRIONFO DELLA MEDITERRANEA IMPERIA SULL’ORIZZONTE

0
CONDIVIDI

pallanuoto-rapallo-bolognaIMPERIA 23 FEB.  Fermo il campionato di A1 maschile, prosegue quello femminile con l’anticipo della 15esima giornata: riflettori e telecamere puntate sulla Felice Cascione di Imperia per Mediterranea Imperia-Orizzonte Catania, diretta su Rai Sport 2 a tre giorni dalla vittoria in questa piscina del Setterosa con la Grecia. I dieci i punti di distacco tra le giallorosse terze in classifica e le etnee al comando con 42 punti non si sono sentiti. Hanno vinto le liguri 14-11 sostenute dal numeroso pubblico di casa. L’Orizzonte, che è al primo ko dopo 14 gare vinte, è rimasto sempre in gara nonostante l’inizio shock sotto 4-1. Per le giallorosse padroni di casa grandi prove della giovane Carrega e dell’esperta Elisa Casanova autrici di tre gol per entrambe. I due club hanno vinto l’andata dei quarti di Eurolega (il ritorno il 12 marzo) e puntano alla final four europea. Ne approfitta il Rapallo che vince 13-8 a Padova contro il Plebiscito (Kisteleki 6 gol) e si porta a meno 5 dalla vetta. Stasera in tv RN Bogliasco-RN Bologna (12-4 per le padroni di casa) in differita ore 24.00 Rai Sport 2 ed in replica domenica alle 9.00 Rai Sport 1. Seguono tabellini completi:

Campionato serie A1 femminile, 15^ giornata

Venerdì 21 febbraio


Imperia,
Mediterranea Imperia-GS Orizzonte CT 14-11
Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat , Borriello , Tedesco, Stieber 2, Casanova 3, Pomeri 1, Carrega 3, Emmolo 2, Bencardino 1, Drocco 2, Amoretti, Costamagna. All. Capanna
Orizzonte: Ricciardi, Keszthelyi 2 (1 rig.), Garibotti 1, Radicchi 2, Di Mario 3 (2 rig.), R. Aiello 1, V. Palmieri, Marletta, Gil 2, Dursi , Lombardo. All. Miceli.
Arbitri: L. Bianco e Petronilli
Note: parziali 4-1, 2-3, 4-5, 3-2 . Emmolo (I) ha fallito un rigore nel secondo tempo sul palo. Uscite per limite di falli: Keszthelyi (C) nel terzo tempo; Ralat (I), Radicchi e Di Mario (C) nel quarto tempo. Espulsa Marletta (C) per gioco violento nel quarto tempo. Ammoniti Capanna (I) e Miceli (all. C) per proteste. Superiorità numeriche: Imperia 6/12 +1 rig., Catania 2/8 +3 rig.. Spettatori 400 circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here