Pallanuoto, A1 F: Pari il derby Rapallo-Bogliasco

0
CONDIVIDI
rapallo pallanuoto
rapallo pallanuoto
Piscina del Rapallo Nuoto

 

GENOVA 12 OTT.  Partito ufficialmente il 32° campionato di serie A1 femminile di pallanuoto.  Il primo gol della nuova stagione lo ha realizzzato il capitano dell’Ekipe Orizzonte Catania e della Nazionale Tania Di Mario, dopo 15 secondi su tiro di rigore, nella partita vinta con la Città di Cosenza 17-14. Larga vittoria della campionesse d’Italia del Plebiscito Padova 28-4 all’esordio in casa con la neopromossa Acquachiara Ati 2000; sei gol di Sara Dario. A Messina la Waterpolo Despar batte la Mdiostar Waterpolo Prato 5-4; decide il gol di Ursula Gitto in superiorità numerica a 2’33” dalla fine. Successo della Rari Nantes Bologna 9-6 con la Rari Nantes Imperia e pareggio tra Rapallo Pallanuoto e Rari Nantes Bogliasco 8-8; ospiti in vantaggio con Rogondino al sesto minuto del quarto tempo e pareggio dei locali con Sonia Criscuolo in superiorità a 30 secondi dal fischio della sirena. Novità per l’assegnazione degli scudetti con i playoff che lasceranno spazio alle Final Six in entrambi i campionati. Confermate sia dieci squadre al via del campionato femminile sia l’obbligo di schierare almeno sei atlete italiane in vasca, mantenendo un limite di un’atleta extracomunitaria nella lista di 16 giocatrici. La stagione regolare si conclude il 14 maggio 2016. Seguono programma ed arbitri.

La prima giornata – sabato 10 ottobre

 

L’Ekipe Orizzonte-Cosenza PN 17-14
Rapallo PN-RN Bogliasco 8-8
Plebiscito Padova-Acquachiara Ati 2000 28-4
RN Bologna-RN Imperia 9-6
WP Despar Messina-Mediostar WP Prato 5-4

Le date dei playoff di A1 F: Final Six per lo scudetto dal 20 al 23 maggio; le ultime due squadre della regular season retrocederanno direttamente in serie A2.

LASCIA UN COMMENTO