Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, 131 gol nella prima di A1 maschile

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Partita la nuova stagione della serie A1 di pallanuoto. Grande spettacolo e 131 gol nell’esordio del 99esimo campionato maschile dove vincono tutte le big, 93 gol e il successo del Bogliasco Bene nel derby col Rapallo (12-9) nella giornata d’apertura del 34esimo torneo femminile. La Pro Recco e L’Ekipe Orizzonte Catania sono quelle che segnano di più; i campioni d’ Italia della Pro Recco 19-2 ai cugini del Savona e le catanesi 20-7 alla matricola Florentia. Il miglior marcatore della giornata è Giacomo Cannella, attaccante della Lazio, con 6 gol.

Campionato serie A1 maschile. Vincono le prime quattro della stagione scorsa e tutte facilmente. I 31 volte campioni d’Italia e dodici consecutive della Pro Recco travolgono 19-2 la Rari Nantes Savona (best scored Bruni con 3 gol e dieci giocatori a segno); i vicecampioni del Brescia passano 14-7 in casa della Seleco Nuoto Catania segnando il solco nel secondo e terzo periodo (anche loro con dieci giocatori in gol ma il miglior realizzatore del match è Kacar, l’attaccante serbo del Catania con 5 gol); la Canottieri Napoli, terza nel campionato precedente, batte 8-5 la Rari Nantes Florentia (6-5 dopo 29’26” di gioco, Borrelli e Giorgetti mettono in ghiaccio il risultato) e il Banco BPM Sport Management supera 18-8 il Reale Murua Torino 81 Iren con le quaterne del neo acquisto Emanuele Di Somma e di Petkovic, capocannoniere dell’ultimo campionato con 70 gol. Tanto spettacolo e punti pesanti nella partita di Roma, trasmessa live su Waterpolo Channel, tra la Lazio Nuoto, completamente composta da giocatori romani, ad eccezione del portiere modenese Correggia, e il Bogliasco Bene, rinforzato dall’ingaggio estivo del centroboa (ex Savona) Sadovyy: 13-12 sul quale pesa il break biancoceleste tra la fine del terzo e l’inizo del quarto periodo con le doppiette in sequenza di Maddaluno e Cannella (che valgono l’11-9). Vince di misura anche l’Ortigia 8-7 a Siracusa con il Posillipo ma la squadra di casa, avanti 8-4 dopo tre quarti di gara, lascia campo agli ospiti che nel finale sfiorano il pareggio. Comoda vittoria esterna della Pallanuoto Trieste per 7-3 contro la giovane Acquachiara di Iacovelli; tra i giuliani in evidenza Petronio con una tripletta e il neo acquisto Gogov autore di una doppietta.

Risultati 1^ giornata


Acquachiara ATI 2000-Pallanuoto Trieste 3-7
CC Ortigia-CN Posillipo 8-7
Seleco Nuoto Catania-AN Brescia 7-14
Canottieri Napoli-RN Florentia 8-5
Banco Bpm Sport Management-Reale Mutua Torino 81 Iren 18-8
SS Lazio Nuoto-Bogliasco Bene 13-12
Pro Recco N e PN-RN Savona 19-2

Campionato serie A1 femminile. La prima partita della nuova stagione si gioca alle 14 alla “Scuderi” di Catania. L’Ekipe Orizzonte, priva del centroboa del Setterosa Palmieri, ai box per infortunio, ma con l’altro centro azzurro Aiello e l’attaccante della Nazionale Bianconi, arrivate quest’anno a rinforzare la squadra, travolge 20-7 la neopromossa Rari Nantes Florentia. Quattro gol di Bianconi e Morvillo (giunta anche lei da Messina) e triplette di Aiello e Garibotti. Gara virtulamente chiusa dopo il secondo tempo (8-1) ma gigliate generose fino alla fine e che nella seconda parte riducono lo svantaggio con Marioni, Lapi, la vicecampionessa olimpica Cotti, Giannetti e Bartolini. Il Nuoto Club Milano, che ha cambiato molto rispetto alla passata stagione, vince in scioltezza con la Waterpolo Messina, presente con solo 11 giocatrici a refererto: finisce 15-9 con le triplette di Ranalli e Fisco per Milano e D’Amico per Messina. Vince in casa anche la SIS Roma che batte Cosenza 12-9 al termine di una gara equilibrata, che si è risolta nel quarto tempo. Al Foro Italico di Roma, come alla “Scuderi” di Catania, tante azzurre in vasca; Sparano, Tabani, Picozzi e Galardi tra le giallorosse di Formiconi; Gorlero e Citino per le rossoblu allenate da Capanna. La romana Domitilla Picozzi è la match winner con 4 gol (uno su rigore), mentre Silvia Motta realizza la tripletta per Cosenza. Il Bogliasco Bene si aggiudica il derby con il Rapallo, trasmesso in diretta da Waterpolo Channell. Con Cassano in tribuna, le ragazze di Sinatra si impongono 12-9. Boglasco avanti 7-2 alla fine del primo tempo e 10-3 a inizio terzo. Rapallo ci crede e rimonta con quattro gol consecutivi (doppiette di Avegno e Gragnolati) e tutto si decide nella quarta ed ultima frazione. La migliore realizzatrice della partita è l’australiana del Bogliasco Bene Zimmerman con 4 gol. Risposano le campionesse d’Italia del Plebiscito Padova che sabato 28 ottobre faranno il loro esordio in campionato a Cosenza.

Risultati 1^ giornata

L’Ekipe Orizzonte-RN Florentia 20-7
NC Milano-Waterpolo Messina 15-9
Rapallo Pallanuoto-Bogliasco Bene 9-12
SIS Roma-Cosenza Pallanuoto 12-9
Riposa Plebiscito Padova

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here